Empoli, Martusciello: “A Cagliari con ferocia e voglia di stare attaccati alla serie A”

 di Pietro Piga  articolo letto 997 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Empoli, Martusciello: “A Cagliari con ferocia e voglia di stare attaccati alla serie A”

L’Empoli, domani pomeriggio, farà visita al Cagliari. Per gli azzurri, quartultimi in classifica, una gara da non sbagliare, come spiegato, al sito ufficiale del club, da Giovanni Martusciello: “C´è poco da fare calcoli, ma dobbiamo riconfermare la prestazione di domenica. La differenza in questo momento della stagione la fanno solo le motivazioni: noi dobbiamo richiamare quello che abbiamo fatto domenica, domani deve esserci la ferocia e la voglia di stare attaccati a questa categoria”.

“Davanti avremo il Cagliari, che è squadra forte organizzata e con numeri importanti. Una partita dove loro saranno motivati, ma nella quale noi dovremo esserlo di più, visto che ci saranno anche difficoltà climatiche e di ambiente”, prosegue l’allenatore.

E conclude: “Domani dobbiamo cercare di riconfermare l´attenzione che abbiamo messo contro il Bologna perché la partita del Sant´Elia ci deve permettere di arrivare all’obiettivo più velocemente. Dobbiamo confermare l´aspetto tecnico e mentale. Contano solo le nostre motivazioni. Non ci sono tanti calcoli da fare sugli avversari. Mancano tre partite e ci vuole la giusta carica nervosa. Il Cagliari gioca con il nostro stesso sistema di gioco e quindi si cercheranno soluzioni diverse perché sappiamo come giocano”.