Guarino (CanaleSassuolo.it): “Sarà una partita combattuta. I neroverdi giocheranno molto sulle ripartenze"

09.02.2018 16:16 di Serafino Ghisu  articolo letto 1558 volte
Fonte: Federico Paparusso
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Guarino (CanaleSassuolo.it): “Sarà una partita combattuta. I neroverdi giocheranno molto sulle ripartenze"

Domenica, alle 12.30, andrà in scena Sassuolo-Cagliari, match valevole per la 24a giornata del campionato di Serie A 2017-2018, al Mapei Stadium. Sarà un vero e proprio scontro salvezza. Solo due punti separano le squadre: i rossoblù, reduci dalla vittoria contro la Spal, sono al 14° posto con 24 punti; i neroverdi, che nell’ultimo turno hanno incassato sette gol dalla Juventus, si trovano al 16° posto con 22 punti.

In vista della partita di domenica abbiamo contattato il collega Giuseppe Guarino, vicedirettore di CanaleSassuolo.it, che ci ha parlato dello stato di forma dei neroverdi:

Come arriva il Sassuolo a questa partita?

“A questa partita il Sassuolo ovviamente non arriva nel migliore dei modi. Non vince da cinque turni e viene da due sconfitte consecutive, tra cui la batosta subita a Torino. Il 7-0 subito contro la Juve non è un risultato facile da digerire, non è stata la peggior partita del Sassuolo, già nella prima parte del campionato i neroverdi avevano completamente sbagliato più di una partita, ovvio che quando di fronte hai Higuain, Mandzukic e compagnia bella, il risultato tennistico è scontato. Ovviamente si spera che la squadra sia capace di risollevare la testa e dare una svolta al campionato proprio a partire dalla sfida contro i rossoblù”

Che partita ti aspetti? Il Cagliari che Sassuolo si deve aspettare?

“Io mi aspetto una partita abbastanza chiusa, anche perché entrambe le squadre si giocano molto. Il Cagliari potrebbe rischiare qualcosa in più, forte di quei due punti di vantaggio. Il Sassuolo probabilmente giocherà molto sulle ripartenze, cercando di fare molta attenzione dietro. Anche perché con Goldaniga rientrante dalla squalifica, la difesa recupererà quella solidità che è mancata contro la Juve. In attacco il Sassuolo dovrebbe riproporre Babacar, che rispetto alla gara contro la Juve ha nelle gambe una settimana di lavoro in più con la sua nuova squadra, speriamo possa essere lui il man of the match”

Chi è il giocatore che potrebbe creare più problemi alla squadra di Lopez?

“Se Berardi continua a crescere come sta facendo partita dopo partita da quando c’è Iachini sappiamo che può creare tantissimo e magari anche andare in gol. Lo stesso discorso vale per Politano, sperando si sia scrollato di dosso le ansie del calciomercato. Se i due ricominciano a girare con la stessa intensità non ce n’è per nessuno”

Se fossi Iachini, quale calciatore toglieresti ai rossoblù?

“Difficile scegliere, anche perché il Cagliari ha una rosa di qualità, composta da tanti giocatori davvero bravi, anche tra i comprimari. La scelta pertanto ricade su uno tra Joao Pedro e Farias, che quando sono in partita creano sfaceli alle squadre avversarie”

Infine ti chiedo un pronostico sul match

“Credo che la partita sarà combattuta e per niente facile per entrambe le formazioni. Ma da tifoso neroverde non posso che auspicare la vittoria degli emiliani. Scommetterei su un bel 2-1”.