Palermo, Sannino: "Ci siamo addormentati troppo presto"

 di Fabio Frongia  articolo letto 1406 volte
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
Palermo, Sannino: "Ci siamo addormentati troppo presto"

Scuro in volto ma conscio del fatto che il pareggio tra Cagliari e Palermo sia giusto, il tecnico rosanero Beppe Sannino si gode il movimento della classifica e cerca di pensare positivo.

"Il Palermo oggi ha fatto la sua partita, è stata una partita decisa dagli episodi. Il Cagliari ha pareggiato nel momento in cui il risultato sembrava a portata di mano. Il risultato può considerarsi giusto, e credo che la mia squadra abbia evidenziato netti miglioramenti rispetto al recente passato".

Si era parlato di sfida tra allenatori a rischio. "Sono tranquillo, come sempre nella mia carriera. Sono uno abituato a lavorare e tirare dritto. Col presidente ho un rapporto schietto, penso solo al bene del Palermo.

Soprattutto con Miccoli, il Palermo si è lamentato per l'arbitraggio. "Non commento le decisioni dell'arbitro. Abbiamo colto un punto, potevamo prenderne di più, ma anche di meno, quindi bene così e andiamo avanti".