Uribe, un "Diamante" poco splendente

09.05.2019 18:19 di Luca Pes   Vedi letture
Uribe, un "Diamante" poco splendente

Soprannominato "El Diamante negro" (Il diamante nero), Julio Cesar Uribe durante la sua avventura italiana rimane un campione inespresso.

Considerato uno dei nuovi talenti del calcio mondiale alla fine degli anni '70, si afferma nello Sporting Cristal, società di Lima, sua città natale, in Perù. Nel 1982 arriva terzo nella classifica del Pallone d'Oro sudamericano, preceduto solo dai fuoriclasse Maradona e Zico. Durante gli anni '80 viene giudicato unanimemente il miglior calciatore peruviano.

Dopo il Mundial spagnolo del 1982 disputato da titolare con la sua nazionale, sbarca in Italia per indossare la maglia del Cagliari. Un'esperienza in chiaroscuro, il talento sudamericano non riesce infatti a esplodere. 20 presenze e 2 reti nella prima stagione terminata con la retrocessione in Serie B. Nella serie cadetta scende in campo 31 volte e realizza tre gol. Nel 1984-85 il suo terzo e ultimo anno in rossoblù, ancora in B, nel quale totalizza 18 presenze andando a segno in sole tre occasioni.

Il calciatore peruviano soffre l'impatto con il calcio italiano. Il suo gioco è troppo lento e prevedibile per consentirgli di sorprendere gli avversari con giocate di qualità. Di lui si ricordano solo alcuni bellissimi calci di punizione, per il resto il suo apporto alla squadra è quasi impalpabile.

Lascia Cagliari nel 1985 per far ritorno al suo club d'origine, lo Sporting Cristal. Poi Ie esperienze in Colombia, Messico e ancora allo Sporting Cristal, prima di lasciare il calcio giocato nel 1992.

Nella sua carriera totalizza 39 presenze e due gol con la maglia del Perù dal 1979 al 1989.

Nel 1992 Intraprende la carriera da allenatore sedendosi sulla panchina del Mannucci, in Perù. Allena l'Under 20 peruviana per pochi mesi nel 2000 e la nazionale maggiore del suo paese dal 2000 al 2002 e nel 2007. La sua ultima esperienza in panchina è relativa al 2017 con i peruviani del Club Deportivo Unión Comercio.

Nato a Lima il 9 maggio 1958, Uribe "El Diamante negro" compie oggi 61 anni.