VERSIONE MOBILE
 
 Lunedì 23 Gennaio 2017
IL PUNTO

#MiserereNobis

Direttore responsabile di TuttoCagliari.net, collabora con l'ANSA. Già caporedattore di Tuttomercatoweb, ha scritto anche per Calciomercato.com, RealSports, Zerosettanta.it e Cuorerossoblu.com
05.06.2014 13:43 di Christian Seu Twitter:   articolo letto 5898 volte
#MiserereNobis

Fiumi d'inchiostro, migliaia di caratteri incolonnati sui pixel di milioni di schermi. Per raccontare una vicenda che sarebbe garbata assai a Kafka. E che non solo non ha un finale scritto, ma non ha neppure uno svolgimento certo, ingarbugliato attorno a dichiarazioni mirabolanti dell'uno e a smentite piene di sdegno dell'altro, contratti preliminari, rendering, tweet e fiele a mezzo stampa. Povero Cagliari, poveri tifosi. La spasmodica attesa di notizie, che ha assunto sui social network i preoccupanti connotati di patologia (i sintomi: sbalzi d'umore, insulti al giornalista di turno, stalking attraverso messaggi privati all'indaffarato intermediario), non è stata sin qui premiata. L'alone di mistero resta. Così come restano senza risposte tante, troppe domande. Luca Silvestrone ha goduto di un credito mai concesso a nessun altra figura avvicinatasi negli ultimi quattro lustri alla res rossoblù: ha saputo portare i tifosi dalla sua parte, convincendo una parte dell'opinione pubblica e dei media. Ora, getti la maschera: è giunto il tempo se non dei dettagli, quanto meno dei nomi. Chi sono gli investitori? Con che modalità entreranno nella società rossoblù? Come sarà composto il nuovo organigramma societario? A quanto ammonta l'investimento per rilevare il pacchetto azionario del Cagliari? Con un preliminare ormai siglato, cade ogni necessità di segretezza.

Le chiacchiere, ormai, stanno a zero. Servono i fatti, le firme. Ché delle strette di mano e delle foto di rito, abbiamo imparato a fidarci fino a un certo punto. Lo stesso Massimo Cellino deve delle spiegazioni che ha fornito soltanto in parte nell'intervista rilasciata all'Unione Sarda. Non era stato lui, del resto, a dichiarare all'Ansa di essere "felicissimo" per la cessione, proclamando un solenne "Dio li benedica", rivolto a Silvestrone e agli investitori a stelle e strisce, improvvisamente diventati rispettivamente "uno con evidenti problemi" e "inesistenti". Dio li benedica, insomma. E voi, tutti, abbiate pietà di noi, abbiate pietà dei tifosi. 


Altre notizie - Il Punto
Altre notizie
 

LA MACCHINA DA GOL A TINTE ROSSOBLÙ

La macchina da gol a tinte rossoblùIl Cagliari, con trentuno gol segnati in venti partite, vanta l’ottavo miglior attacco della Serie A. Gol realizzati non solo dagli attaccanti: nove siglati da Borriello, quattro da Sau e Farias, tre da Melchiorri, due da Joao Pedro, Dessena e Di Gennaro, uno da Capuano, Al...

CAGLIARI, DEIOLA VERSO IL RIENTRO

Cagliari, Deiola verso il rientroDopo aver acquistato Paolo Pancrazio Faragò - ormai manca solo l'ufficialità - Tommaso Giulini si...

I SARDI IN GIRO PER L'ITALIA - VINCE L'UNICUSANO FONDI DI BOMBAGI. IL LECCE DI MANCOSU CAMPIONE D'INVERNO

I Sardi in giro per l'Italia - Vince l'Unicusano Fondi di Bombagi. Il Lecce di Mancosu Campione d'InvernoChiude nel migliore dei modi questo 2016 l’Unicusano Fondi, compagine impegnata nel girone C di LegaPro. La squadra di...

US, IL GLADIATORE È PRONTO AL RIENTRO

US, Il gladiatore è pronto al rientroL'edizione odierna della testata locale L'Unione Sarda dedica un intero articolo al capitano Daniele Dessena. Il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 48
 
Roma 47
 
Napoli 44
 
Lazio 40
 
Inter 39
 
Atalanta 38
 
Milan (-1) 37
 
Fiorentina (-1) 33
 
Torino 30
 
Bologna (-1) 26
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Sassuolo 24
 
Genoa 24
 
Empoli 21
 
Crotone (-1) 10
 
Palermo 10
 
Pescara (-1) 9

   Editore: Christian Seu Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI