VERSIONE MOBILE
 
 Lunedì 23 Gennaio 2017
IL PUNTO

Quella doppia, incredibile rivoluzione

31.05.2015 22:16 di Christian Seu Twitter:   articolo letto 4815 volte
© foto di Daniele Liggi/TuttoCagliari.net
Quella doppia, incredibile rivoluzione

E' finita. Si è conclusa la stagione, è terminata (temporaneamente) l'esperienza del Cagliari in serie A. Ma, più in generale, si è conclusa un'epoca. In neppure dodici mesi il Cagliari ha vissuto almeno due stravolgimenti profondi, che ne hanno minato le certezze costruite nell'arco di un ventennio celliniano. Prima, lo storico passaggio di proprietà, al culmine di una primavera - quella del 2014 - caratterizzata da trattative vere, comparsate di personaggi più adatti alla trama di un cinepanettone che a essere accostati al nome di una gloriosa società calcistica, e dall'entusiasmo per l'arrivo di un guru della tattica come Zeman.

Ora, a un anno di distanza, la tremenda realtà della cadetteria. Campionato che il Cagliari affronterà senza Daniele Conti, che oggi ha salutato definitivamente la maglia numero 5 che ha indossato per undici anni (più due anni con la mitica 11 e un altro paio con la 10, poi ceduta a Zola), diventando il recordman di presenze in rossoblù. Saluta Conti e con lui probabilmente anche Cossu e Pisano, ultimi reduci della vecchia guardia. Sarà un repulisti, volenti o nolenti: c’è da costruire una squadra da bava alla bocca, di guerrieri, capace di schiumare rabbia e macinare gioco nell’inferno della serie B. Il ritorno sul palcoscenico del teatro più prestigioso non sarà scontato: Capozucca è dirigente esperto e capace, Giulini potrà spendere i quattrini che deriveranno dalla cessione (non i quaranta milioni di euro di cui si sente spesso parlare) dei gioielli di famiglia per contenere lo shock economico derivato dalla retrocessione e per costruire una squadra capace di lottare per le prime posizioni. Gli errori di quest’anno non sono ripetibili: errare è umano, perseverare…


Altre notizie - Il Punto
Altre notizie
 

LA MACCHINA DA GOL A TINTE ROSSOBLÙ

La macchina da gol a tinte rossoblùIl Cagliari, con trentuno gol segnati in venti partite, vanta l’ottavo miglior attacco della Serie A. Gol realizzati non solo dagli attaccanti: nove siglati da Borriello, quattro da Sau e Farias, tre da Melchiorri, due da Joao Pedro, Dessena e Di Gennaro, uno da Capuano, Al...

CAGLIARI, DEIOLA VERSO IL RIENTRO

Cagliari, Deiola verso il rientroDopo aver acquistato Paolo Pancrazio Faragò - ormai manca solo l'ufficialità - Tommaso Giulini si...

I SARDI IN GIRO PER L'ITALIA - VINCE L'UNICUSANO FONDI DI BOMBAGI. IL LECCE DI MANCOSU CAMPIONE D'INVERNO

I Sardi in giro per l'Italia - Vince l'Unicusano Fondi di Bombagi. Il Lecce di Mancosu Campione d'InvernoChiude nel migliore dei modi questo 2016 l’Unicusano Fondi, compagine impegnata nel girone C di LegaPro. La squadra di...

US, IL GLADIATORE È PRONTO AL RIENTRO

US, Il gladiatore è pronto al rientroL'edizione odierna della testata locale L'Unione Sarda dedica un intero articolo al capitano Daniele Dessena. Il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 48
 
Roma 47
 
Napoli 44
 
Lazio 40
 
Inter 39
 
Atalanta 38
 
Milan (-1) 37
 
Fiorentina (-1) 33
 
Torino 30
 
Bologna (-1) 26
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Sassuolo 24
 
Genoa 24
 
Empoli 21
 
Crotone (-1) 10
 
Palermo 10
 
Pescara (-1) 9

   Editore: Christian Seu Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI