Serie D - Selargius-Budoni 2-1, Sanna e Garau lanciano i granata. Budoni deve vincere il ritorno per salvarsi

19.05.2013 14:03 di Fabio Frongia  articolo letto 3205 volte
Giacomo Garau, Selargius
Giacomo Garau, Selargius

Il Selargius vince l'andata dei playout di Serie D e vede crescere esponenzialmente le sue chance di restare nella categoria. I gol di Sanna, decisivo in questo finale di stagione, e Giacomo Garau sono stati fondamentali per rimontare il Budoni, battuto 2-1. La squadra di Carlo Lanza era passata in vantagio grazie al gol di Mesina, prima di cedere e vedersi costretta a vincere il ritorno, pur con qualsiasi scarto. Al Selargius basterà invece non perdere.

In avvio è Sanna a illudere i suoi, facendosi anticipare da Malune, poi al 4' arriva il gol del Budoni: un rimpallo libera Mesina che non sbaglia. E' ancora Sanna, al 9', ad avere la chance di esultare, ma Farris sbroglia la matassa. Due minuti dopo è bravo Malune ancora su Sanna, uomo ovunque delle azioni offensive granata. I due goleador di giornata trascinano un Selargius con l'acqua alla gola, e Garau, sempre velenoso sui calci piazzati, scalda i guanti di Malune prima su punizione poi direttamente dalla bandierina.

I gol a cavallo del riposo. Il pareggio arriva al 42': combinazione Garau-Farci, cross per Sanna e colpo di testa in tuffo. Inizio ripresa e subito gol selargino, grazie al rasoterra di Garau. La reazione del Budoni è tutta nel tiro debole di Mesina e nelle sterili iniziative del neoentrato Nmanami, mentre gli uomini di Fadda provano a più riprese a fare tris. Il 3-1 non arriverà, grazie alla precisione del portiere ospite, bravo a non capitolare.

Il discorso resta aperto, anche se servirà il miglior Budoni, maggiormente propositivo in avanti e più convinto di quello opaco che ha terminato la stagione.