Serie D - Torres, in casa della Turris l'ultimo ostacolo? Giornata campale, sarde arbitri della lotta playoff

14.04.2013 00:00 di Fabio Frongia  articolo letto 2826 volte
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
Serie D - Torres, in casa della Turris l'ultimo ostacolo? Giornata campale, sarde arbitri della lotta playoff

E' il giorno di un nuovo big match per la Torres, una settimana dopo essersi salvati dalle grinfie della Casertana. Stavolta i sassaresi sono chiamati alla difficile prova del "Liguori" di Torre del Greco, dove una Turris in grande forma ha l'acquolina in bocca per il possibile sorpasso. La squadra del bomber Arcamone, pericolo numero uno per Secchi e compagni, viene da tre successi consecutivi che hanno permesso di salire a -2 dalla vetta. La Turris sembrava spacciata fino a poco tempo fa, quando la Torres si trovava addirittura a +7 sul secondo posto. Invece la flessione dei sardi (che però non perdono da 21 gare) e il pareggio di domenica scorsa tra rossoblù e Casertana (terza a quota 55) hanno rilanciato le quotazioni campane.

La Turris si gioca tutto, mentre la Torres ha ancora una volta la possibilità di giocare per due risultati. Sarà durissima, in un campo piccolo e con il pubblico, numerosissimo, a un passo. Tornare nell'isola senza ferite vorrebbe dire Lega Pro a un tiro di schioppo. Mister Bacci ha mischiato le carte, ruotando vorticosamente tutti gli elementi nei test settimanali, ma non si potrà prescindere dalla miglior vena dei trascinatori. Il bomber Meloni potrebbe partire dalla panchina (favoriti Pulina e Carboni).

La Casertana, come la Turris sette giorni fa, spera nel segno x dello scontro diretto per avvicinarsi alla vetta. Gli uomini di Maiuri ospitano un Progetto Sant'Elia in disarmo, che difficilmente si salverà. La speranza è l'ultima a morire, ma l'addio di Bernardo Mereu potrebbe essere stato l'ultimo triste capitolo di una stagione fallimentare. 

Squadre sarde arbitri della lotta ai piani alti. La Sarnese, deludente nel girone di ritorno, va a Portotorres contro una squadra quasi salva, anche se serve qualche punto per evitare brutte sorprese. Gli uomini di Pinna sono a +5 sui playout, e precisamente sul Budoni, ospite del San Basilio Palestrina, chiamato a vincere per non abbandonare il sogno playoff. Cullato anche dalla Lupa Frascati, di scena a Selargius, e dal Sora, impegnato ad Arzachena. Chiudono il quadro i derby laziali Civitavecchia- Cynthia e Isola Liri-Anziolavinio.


31-esima giornata, 14 aprile ore 15.00

Arzachena - Sora -
Casertana - Progetto Sant'Elia -
Civitavecchia - Cynthia -
Isola Liri - Anziolavinio -
Palestrina - Budoni -
Porto Torres - Sarnese -
Real Hyria - Ostia Mare -
Selargius - Lupa Frascati -
Turris - SEF Torres -