Finisce il contenzioso ventennale sul Sant'Elia tra Comune e Cagliari calcio

 di Federico Paparusso  articolo letto 2216 volte
Stadio Sant'Elia
© foto di Christian Seu
Stadio Sant'Elia

Dopo oltre vent'anni è stata messa la parola fine ad una vera e propria guerra legale, tra il Comune di Cagliari e la Cagliari calcio, sulle controversie relative alla manutenzione dello stadio Sant'Elia dai primi anni novanta ad oggi. Da una richiesta iniziale di risarcimento da parte del club rossoblù ( si parla di circa 2 milioni di euro), relativa ad una causa civile in corso,  con concessioni e rinunce da entrambe le parti, si è raggiunto l'accordo per la corresponsione di una somma pari a circa il 10% dell'importo iniziale richiesto.  "La transazione, siglata oggi tra la società Cagliari Calcio e la dirigenza dell'amministrazione comunale - spiega il Comune attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale - ha posto fine alla lunga controversia ed alle reciproche contestazioni, concludendo definitivamente una transazione extragiudiziale".