L'ex Juventus, Bonetti: "Come avete potuto credere a SIlvestrone?"

05.06.2014 08:24 di Giancarlo Cornacchia Twitter:   articolo letto 7259 volte
L'ex Juventus, Bonetti: "Come avete potuto credere a SIlvestrone?"

Sulmona. Una piccola cittadina di 25 mila anime nel cuore dell'Abruzzo. Secondo le rivelazioni di Ivano Bonetti  protagonista di vero e proprio bluff. Protagonista? Il personaggio più atteso dai tifosi rossoblù: Luca SIlvestrone. "Ho conosciuto SIlvestrone a Ravenna - racconta l'ex juventino all'Unione Sarda -. Non capivo cosa facesse, ma si vedeva che orbitava intorno ai campi di calcio. Mi ha parlato del suo progetto inerente a Sulmona, ovvero uno stadio con 12 mila posti, centro commerciale, piscine ecc. Un investimento da 40 milioni di euro. Gli ho creduto, anche perchè 'sponsorizzato' da un suo cugino, il deputato Scelli". A quanto pare SIlvestrone fu l'artefice dell'esonero proprio di Bonetti dalla guida tecnica del Sulmona nella stagione 2011/2012. Parla della vicenda Cagliari: "Mi sembra davvero strano che uno come Cellino, non certo l'ultimo arrivato gli abbia dato credito. Ed è ingiusto che questo personaggio prenda in giro una città ed una squadra di serie A". L'intervista prosegue con aneddoti raccontati da altri personaggi, tecnici del comune di Sulmona, in sintonia con le parole di Bonetti.