SALA STAMPA - Genoa, Ballardini: "Strada per la salvezza meno lunga"

Post-partita di Genoa-Cagliari
 di Federico Paparusso  articolo letto 1078 volte
Fonte: Andrea Piras
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
SALA STAMPA - Genoa, Ballardini: "Strada per la salvezza meno lunga"

Queste le parole di Davide Ballardini, allenatore del Genoa, al termine della vittoria per 2-1 sul Cagliari in sala stampa al Ferraris:

Tante assenze ma esito positivo.
"Abbiamo fatto riposare alcuni giocatori perchè tre giorni fa c'era una partita pesante, dura. Ci sono dei ragazzi che in settimana si allenano bene e meritavano di giocare. Abbiamo 30 giocatori a disposizione e quando uno si allena bene, il premio arriva. Questo è il premio meritato a chi ha giocato poco".

Cosa è cambiato da oggi alla gara con la SPAL?
"Il Genoa ha delle caratteristiche precise. Non le puoi cambiare ma le devi esaltare. Come le esalti? Cercando di essere squadra".

Lapadula, Medeiros e Cofie.
"Partiamo da questi tre per poi citare tutti gli altri. Medeiros, Lapadula e Cofie non sono stati bravi ma bravissima. Questo è un premio: sono ragazzi che si allenano, soffrono, sono di sostegno ai compagni. Questi ragazzi meritano di essere citati e siamo contenti per la prestazione e per la vittoria. Tutto questo è frutto della loro serietà e professionalità".

La strada per la salvezza?
"E' meno lunga. C'è ancora da fare perché dipende soprattutto da noi. Ora mancano otto partite. Credo sia bello stare sul pezzo, essere coinvolti e fare le cose bene fino alla fine".

Rosi?
"Non credo stia male ma ha sentito fastidio al bicipite".

Ora si penserà alla partita di sabato sera?
"Ora domani mattina ci alleniamo e ci proiettiamo alla partita di sabato sera".

Cosa le è piaciuto di Medeiros?
"E' stato bravissimo. E' sempre stato nel gioco, ha fatto benissimo la fase difensiva. Ha fatto tanto e di qualità. All'inizio non era in grande condizione perchè veniva da un calcio diverso e lui è stato bravissimo ad allenarsi più degli altri e penso che se oggi ha avuto questa grande soddisfazione, e ha dato a noi questa grande soddisfazione, è perchè si è speso molto".

Ci saranno tanti cambi in vista del derby?
"Questo non glielo so dire. Vedremo domani e poi nei giorni a seguire come affronteremo la partita. Certo è che chi ha giocato ha mandato un bel segnale".