SALA STAMPA - Lopez: "Con queste prestazioni la salvezza arriverà. Ora testa al Verona"

 di Federico Paparusso  articolo letto 2024 volte
Fonte: Andrea Piras
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SALA STAMPA - Lopez: "Con queste prestazioni la salvezza arriverà. Ora testa al Verona"

Il tecnico del Cagliari, Diego Lopez, ha commentato in sala stampa la sconfitta maturata negli ultimi minuti a Marassi contro il Genoa:

Cosa è mancato oggi?
"Venivamo da una partita non positiva con il Toro e avevamo solo tre giorni per preparare questa partita. Sono contento di come abbiamo giocato, abbiamo creato e sono convinto che con queste prestazioni la salvezza arriverà. A volte la sfortuna e la fortuna vanno da una parte o dall'altra ma noi dobbiamo guardare le prestazioni. Dobbiamo lavorare come abbiamo fatto in questi tre giorni. Era una partita difficile ma abbiamo fatto la prestazione. Domenica abbiamo una partita molto importante e dobbiamo prepararlo come questa gara e con molta più tensione nei minuti finali".

La squadra ha sempre giocato e cercato la vittoria.
"Questa prestazione non era facile da mettere in campo dopo il risultato con il Torino. Nel secondo tempo abbiamo trovato il pareggio, abbiamo avuto diverse occasioni come il palo di Pavoletti. Era importante oggi la testa e la testa era sul campo. Abbiamo dimostrato e ci siamo dimostrati che con queste prestazioni la salvezza arriverà".

Ceppitelli e Andreolli squalificati.
"Giocatori ne abbiamo. Sono due giocatori importanti ma ne abbiamo altri. Sono fiducioso che chi entrerà farà il suo come ha fatto oggi chi magari non giocava da tempo".

Sul piano psicologico può essere una mazzata?
"Non ci penso. Era difficile affrontare questa partita dopo il secondo tempo di sabato scorso. Questa prestazione ci darà più forza. Ai ragazzi ho sempre detto di prendere ad esempio la cavalcata del Crotone dell'anno scorso che ha dimostrato di essere una squadra unita. Sono fiducioso per la partita di domenica col Verona".

Continuerete col ritiro?
"Il ritiro ci ha fatto bene. C'erano pochi giorni fra una partita e l'altra. Decideremo con la società ma, ripeto, il ritiro ci ha fatto bene".