Sau: "Partita strana. Mercoledì per il riscatto"

Post-partita di Parma-Cagliari
22.09.2018 19:30 di Federico Paparusso  articolo letto 1370 volte
Fonte: CagliariCalcio.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Sau: "Partita strana. Mercoledì per il riscatto"

L'attaccante del Cagliari Marco Sau ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta del Tardini: "Una partita strana. Forse siamo stati meno cattivi nell’approccio rispetto a domenica scorsa ma abbiamo condotto sempre il gioco. Centralmente il Parma concedeva poco, abbiamo dovuto allargarci sugli esterni che dovevano metterla dentro per gli attaccanti. Purtroppo non siamo riusciti a costruire tante occasioni, nonostante l’impegno. Siamo stati sfortunati sul primo gol che ha cambiato l’inerzia della partita; nella ripresa è arrivato subito il raddoppio che ci ha tagliato le gambe. Sapevamo che il Parma confida molto nelle ripartenze in velocità; peccato perché oggi poteva essere una buona chance per allungare il ciclo positivo”.

Cosa è mancato? Quando perdi è chiaro che qualcosa non ha funzionato. Qualche buona azione l’abbiamo creata, forse ci è mancato il guizzo, lo spunto negli ultimi metri e anche un po' di cattiveria e lucidità. Abbiamo comunque provato ad attaccare con continuità, non era facile contro una difesa così ben schierata”.

Pattolino ha provato la rete di tacco: "Ho provato a ripetere il gol di due anni fa contro l’Udinese; speravo che entrasse perché in quel momento c’era ancora tempo per recuperare la partita, purtroppo è uscita di poco. Il gol non sta arrivando e si sa quanto sia importante per un attaccante; c’è solo da rimanere sereni, il mister mi sta dando fiducia, spero di poterla ripagare".

Mercoledì arriva la Sampdoria: "Abbiamo subito la possibilità di riscattarci. Archiviamo questa gara e pensiamo subito alla prossima. Lavoreremo bene per farci trovare pronti all’appuntamento”.