Tachtsidis: “Perdere così fa male, ma siamo contenti per la prestazione. Ora guardiamo avanti”

 di Pietro Piga  articolo letto 1750 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Tachtsidis: “Perdere così fa male, ma siamo contenti per la prestazione. Ora guardiamo avanti”

“Perdere così fa male, ma questo è il calcio. Abbiamo giocato una ottima partita per 90’, ma la Fiorentina è una squadra forte, può trovare il gol in qualsiasi momento. Ha sfruttato l’occasione, e noi l’abbiamo pagata. Avevamo preparato bene la partita, cercando di colpire con le nostre ripartente. Siamo contenti per la prestazione, c’è tanto rammarico per il risultato. Peccato, ma ora guardiamo avanti: domenica ci aspetta la Lazio”, parole di Panagiotis Tachtsidis, centrocampista del Cagliari, a margine della sconfitta contro la Fiorentina.

Il greco, come si legge sul sito ufficiale del club, ha commentato la propria prestazione: “Cerco di fare il meglio possibile per la squadra ogni volta che il mister mi chiama in causa. Non penso all’anno prossimo, sono concentrato sul Cagliari e su queste ultime partite di campionato”.

E poi un pensiero va a Barella, che Tachtsidis ha abbracciato al termine della sfida dopo l’occasione sciupata: “E’ un giovane che sta facendo molto bene. Purtroppo il calcio è anche questo: riserva momenti amari che bisogna superare velocemente”.