Malagò: "Con l'Europeo 2028 avremmo tempi certi anche per lo stadio di Cagliari"

Il presidente del CONI ha parlato della candidatura italiana all'Europeo 2028: Cagliari sarebbe una delle città prescelte
28.04.2019 19:45 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Malagò: "Con l'Europeo 2028 avremmo tempi certi anche per lo stadio di Cagliari"

In visita a Gualdo Tadino per un evento sportivo, il presidente del CONI Giovanni Malagò ha parlato della situazione impianti sportivi in Italia.

"Il 24 Giugno si vota per la candidatura olimpica Milano-Cortina 2026 - ha esordito Malagò - abbiamo brillantemente chiuso la questione riguardante le Atp Finals di tennis a Torino, ora la battaglia da vincere è principalmente una: trovare il modo di organizzare l'Europeo 2028 di calcio. Questo perché se noi non abbiamo un'obbligatorietà e una data certa da compiere con un organismo internazionale abbiamo sempre delle complessità per fare un'opera nuova o sistemarne una preesistente. Se invece siamo obbligati di colpo diveniamo capaci".

"Con l'Europeo in Italia - prosegue il presidente del CONI - potremmo sistemare con data certa lo stadio di Milano, e quelli di Verona, Bologna, Genova, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo e Cagliari".