Viareggio Cup, Primavera da sogno: poker letale al Parma

 di Pietro Piga  articolo letto 2730 volte
Viareggio Cup, Primavera da sogno: poker letale al Parma

Parte nel migliore dei modi l’avventura della Primavera del Cagliari nella Viareggio Cup. La formazione guidata da Max Canzi si sbarazza del Parma (4-1), nella prima sfida della fase a gironi, grazie ad una sensazionale rimonta.

I rossoblu, al 5’, vanno in svantaggio: è Mastaj a sbloccare il risultato. Dopo lo 0-1, è la squadra di Canzi a creare i presupposti per la rete, sfiorata per due volte da Han e Camba. Al 37’ e al 38’, con un uno-due micidiale, il Cagliari ribalta il risultato: Camba si veste da assist-man e sforna due palloni che Pennington (di testa) e Han (in sforbiciata) non sprecano.

Per i rossoblu, il secondo tempo comincia com’era finito il primo, dunque con un gol (5’): lo mette a segno Arras che, sul passaggio di Pennington, supera il portiere avversario in diagonale. Insaziabile, il Cagliari va vicino al poker con la “testata” di Han e poi consolida il vantaggio per merito di Bizzi, che neutralizza il rigore calciato da Bizablè. Al 44’, Pitzalis dà il colpo del ko al Parma, siglando il 4-1 con una conclusione ravvicinata. E poi nei minuti di recupero, forse qualche parolina di troppo, viene allontanato Canzi.