Al Sant’Elia arriva l’Empoli: rossoblù a caccia di conferme

 di Serafino Ghisu  articolo letto 1041 volte
© foto di Federico De Luca
Al Sant’Elia arriva l’Empoli: rossoblù a caccia di conferme

Questo pomeriggio, alle ore 15.00, il Cagliari affronterà l’Empoli al Sant’Elia per la 36ª giornata del campionato di Serie A. Mentre i sardi, reduci dalla sconfitta contro il Napoli al San Paolo, hanno già conquistato l’aritmetica salvezza, i toscani, che nell’ultima giornata hanno vinto contro il Bologna, devono ancora strappare un biglietto per la prossima Serie A.

Quattro sono i punti che separano l’Empoli (quartultimo) dal Crotone (terzultimo). Solo in un caso gli azzurri potrebbero festeggiare la salvezza questo pomeriggio: vittoria dei toscani in Sardegna e contemporanea sconfitta del Crotone contro l’Udinese. Arbitrerà il signor Mariani di Aprilia, coadiuvato dagli assistenti Longo di Paola e Ranghetti di Chiari. Il quarto ufficiale sarà Dobosz di Roma, gli arbitri di porta Valeri di Roma e Rapuano di Rimini.

CAGLIARI - Salvezza in cassaforte, ma questa partita, come le altre due contro Sassuolo e Milan, contribuirà a scrivere il futuro di Rastelli e di diversi calciatori rossoblù. Possibile turno di riposo per Alves. Al suo posto scalpita Salamon, che farebbe coppia con Pisacane. Joao Pedro agirebbe dietro Farias (favorito nel ballottaggio con Sau) e Borriello.

EMPOLI - Martusciello conferma sia il modulo, 4-3-1-2, sia i giocatori che hanno messo K.O. il Bologna. Out Buchel, Marilungo e Mchedlidze, ma torna Cosic. In dubbio Krunic. Davanti tandem Thiam-Pucciarelli, con El Kaddouri a sostegno.

Le probabili formazioni di Cagliari-Empoli:

Cagliari (4-3-2-1): Rafael; Isla, Pisacane, Salamon, Murru; Barella, Tachtsidis, Ionita; Joao Pedro, Farias; Borriello. Allenatore: Rastelli.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Pasqual, Costa, Bellucci, Laurini; Croce, Dioussé, Krunic; El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli. Allenatore: Martusciello.