Birsa si presenta: "A Cagliari per abbracciare un progetto serio"

10.01.2019 18:35 di Alessio Caria  articolo letto 1314 volte
Fonte: Dall'inviato alla Sardegna Arena Alessio Caria
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Birsa si presenta: "A Cagliari per abbracciare un progetto serio"

Il Cagliari ha oggi presentato Valter Birsa, centrocampista offensivo classe ‘86 proveniente dal Chievo. Il primo grande rinforzo dei rossoblù nella sessione invernale di mercato ha parlato davanti alla stampa nella conferenza tenutasi alle ore 18 alla Sardegna Arena.

Lo sloveno si è innanzitutto detto molto contento per l’inizio di questa nuova avventura: “Cagliari è una piazza importante e ho subito deciso di accettare la sfida che mi è stata proposta. È stata una trattativa veloce, la presenza del mister (Maran ndr) ha svolto un ruolo decisivo. Arrivo in una squadra forte per abbracciare un progetto serio.”

A proposito del valore generale del Cagliari, il neo acquisto rossoblù ha poi affermato “è sempre stato difficile giocare qui: i tifosi fanno sentire il loro calore dalle tribune e questo si avverte tantissimo sul del terreno di gioco.”

Il centrocampista ha scelto il numero 14: “Ho iniziato con questo da piccolo, ora lo porterò di nuovo sulle spalle e spero di onorare al meglio questa maglia.”

Birsa aveva finora disputato 17 partite col Chievo in un campionato controverso per i veronesi.

“Fin qui la stagione non era andata nel verso giusto ma auguro al Chievo di uscire da questo momento di difficoltà.”

Lo sloveno ritrova Castro, ex compagno nello stesso Chievo.

“Siamo molto diversi dal punto di vista del gioco ma gli voglio un gran bene. Ho trascorso con lui tre anni belli e intensi. Ci siamo sentiti prima del mio arrivo e sono felice di riabbracciarlo qui a Cagliari.”