BUON PAREGGIO ALL'OLIMPICO: È 1-1 CON LA ROMA

06.10.2019 17:05 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
BUON PAREGGIO ALL'OLIMPICO: È 1-1 CON LA ROMA

Buon pari per i rossoblu, che pareggiano per 1-1 sul campo della Roma, salendo cosi a quota 11 in classifica.
BOTTA E RISPOSTA - Giallorossi subito pericolosi in avvio, precisamente al 7', quando Zaniolo prende palla in area e calcia col destro, trovando la grande risposta da parte di Olsen, che mantiene inviolata la porta.
I rossoblu si rendono pericolosi con un calcio di punizione da parte di Joao Pedro al 22', pallone sulla barriera e più precisamente sul braccio di Mancini: Massa inizialmente lascia correre, poi richiamato dal VAR, assegna il penalty ai rossoblu.
Joao Pedro si presenta sul pallone e spiazza Pau Lopez, portando in vantaggio gli uomini di Maran.
Passano meno di 5' ed i giallorossi pareggiano: traversone dalla destra da parte di Kluivert, Ceppitelli interviene in scivolata e sciaguratamente infila Olsen nella propria porta.
La prima frazione, si chiude con il Cagliari in attacco: serie di dribbling in area giallorossa da parte di Nandez, pallone per Simeone che calcia a notte sicura, decisivo Spinazzola a deviare in corner.
Uno a uno e punteggio che si protrae fino all'intervallo.

RIPRESA INFINITA - Roma che parte fortissimo e sfiora il vantaggio al 52': corner di Kolarov e conclusione di controbalzo da parte di Zaniolo che sfiora il palo e termina sul fondo.
Secondo tempo caratterizzato dal botta e risposta continuo tra Zaniolo e Olsen, al 77' il portierone rossoblu respinge di piede in diagonale insidioso, mentre all'83' è strepitoso sulla conclusione a botta sicura da parte del fantastista giallorosso, che calcia da pochi passi.

Allo scadere, i rossoblu rischiano di capitolare sul colpo di testa del neo entrato Kalinic, che insacca dopo aver spinto Pisacane. Fortunatamente, il VAR annulla la rete, ma Pisacane che nell'occasione si è scontrato con Olsen, è costretto ad abbandonare il campo in barella.

I rossoblu, resistono al maxi recupero e portano un pari prezioso in prossimità della sosta per le nazionali, mostrando buone trame di gioco e capacità di soffrire, qualità che sarà fondamentale per il prosieguo di stagione.