Cagliari-Brescia, le pagelle: si salvano solo Radja e Nandez

25.08.2019 22:30 di Redazione Cagliari   Vedi letture
Cagliari-Brescia, le pagelle: si salvano solo Radja e Nandez

Rafael 6 - Battuto da un calcio di rigore, tiene a galla la squadra nel primo tempo.

Pinna 5.5 - Spettatore del gol di Donnarumma, poi annullato dal VAR. Soffre l'attaccante bresciano, ma fa vedere anche qualcosa di buono.
 

Ceppitelli 5 - Come Pinna vede Donnarumma segnare sotto i suoi occhi, salvo poi essere graziato dal VAR. Ma è una costante sofferenza contro gli scatenati bresciani.
 

Klavan 5.5 - Qualche incertezza anche per l'estone che prova a rimediare nella ripresa proiettandosi in avanti.
 

Lykogiannis 5 - Poco incisivo in fase di spinta, il Brescia spesso crea pericoli dalla sua fascia.
 

Nandez 6 - Si presenta con un filtrante da applausi per Joao Pedro. Ci mette la grinta ma non sovrasta gli avversari.
 

Nainggolan 6 - Il gioco passa da lui. In cabina di regia però vede sacrificate le sue qualità di fase di inserimento e di finalizzazione.
 

Ionita 5.5 - Joronen gli dice no su una conclusione da distanza ravvicinata, ma per il resto è una partita dove soffre i centrocampisti bresciani. (Dall'81' 

Ragatzu sv).
 

Birsa 5 - Il tunnel subito da Tonali fa capire che non è serata. Non riesce a rendersi pericoloso né a creare. (Dal 62' Castro 6 - Vivacizza subito la manovra. Segna dopo pochi secondi, ma è in fuorigioco).
 

Joao Pedro 5.5 - Il più vivace del reparto offensivo. Sue le occasioni migliori ma l'errore a inizio gara grida vendetta. Joronen nella ripresa è bravissimo a dirgli di no.
 

Pavoletti 5 - Si fa male ed è costretto al cambio poco prima dell'intervallo. Ma finché è in campo combina poco. (Dal 45' Cerri 5 - Ha sulla coscienza il rigore causato).