Cagliari-Crotone, le pagelle: bene Sau e Barella, incerto Andreolli

 di Federico Paparusso  articolo letto 3979 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cagliari-Crotone, le pagelle: bene Sau e Barella, incerto Andreolli

Cragno 6 Spettatore non pagante. Nelle uniche volte che viene impegnato si fa sempre trovare pronto. 

Padoin 6,5  Nel primo tempo spinge tanto in avanti, sfornendo tantissimi cross per le punte. Nella ripresa cala alla distanza, limitandosi a difendere. 

Pisacane 7 Passano le partite e soprende sempre di più. Ottima prestazione, chiude tutti gli spazi agli avversari. Trasmette sicurezza a tutti, facendo girare al meglio il reparto. 

Andreolli 6 Si rende protagonista di alcune sbavature, rischiando non poco sopratutto nel primo tempo. Col passare dei minuti riesce a prendere le misure, non senza difficoltà 

Capuano 6 Non si vede molto in fase offensivo, ma dal suo lato è difficile passare. Concede davvero poco agli avversari.

Dessena 6 Schierato a sorpresa, si mette in mostra con una buona prova il capitano rossoblù. Un po' ruvido negli interventi ma efficace. Da leader non indietreggia mai la gamba.

Cigarini 6,5 Discreta prova per l'ex Sampdoria. Distribuisce diversi palloni per i compagni, dando il via a tante azioni importanti. 

Barella 7,5 Altra prestazione maiuscola per il giocatore della Nazionale Under21. Non sbaglia praticamente nulla, giocando sempre la palla senza mai perdere un contrasto con l'avversario. Alcune giocate di classe valgono il prezzo del biglietto

Joao Pedro 6,5 Un po' impreciso rispetto al solito. Ma è geniale il lancio per Sau sul filo del fuorigioco che vale i tre punti. 

Sau 7 Un po' in ombra, non si vede tantissimo. Ma nell'unica occasione che gli capita non sbaglia, prendendosi la medaglia di uomo partita e facendo esplodere per la prima volta la Sardegna Arena.

Pavoletti 6 Non ha ancora i 90 minuti e si vede. Da sottolineare il grande impegno messo oggi in campo. Nonostante non sia al top va ad un passo dal gol con un gran colpo di testa, Cordaz gli nega la gioia della prima marcatura in rossoblù. 

Ionita 6 Entrato nella ripresa, inserendosi bene nei movimenti della squadra.

Faragò S.V. 

Farias S.V.