Cagliari-Palermo, le pagelle: Barella e Cragno protagonisti, male Faragò

 di Federico Paparusso  articolo letto 3994 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cagliari-Palermo, le pagelle: Barella e Cragno protagonisti, male Faragò

Cragno 7 Con un colpo di reni smanaccia un traversone deviato da Pisacane. Nella lotteria di rigori ipnotizza Aleesami. 

Faragò 4,5 Dopo un discreto primo tempo la combina grossa per due volte nel giro di pochi minuti: prima manda alle stelle il pallone del 2-0 a tu per tu con Posavec e poi si fa soffiare incredibilmente il pallone da Aleesami il quale dà il via all'azione del pareggio.

Andreolli 6,5 Ottimo nei contrasti aerei, sempre in anticipo sugli attaccanti. Limita al meglio le sortite offensive di Nestorovski.

Pisacane 6 Serata senza grandi difficoltà per l'ex Avellino. Sfortunato in occasione della deviazione del cross che per poco non beffa Cragno. 

Capuano 6 Preferisce difendere che spingere in fase d'attacco. Contiene senza problemi lo svizzero Morganella.

Ionita 5,5 Non la serata migliore. Quest'oggi sono mancati i suoi importanti inserimenti nella manovra di gioco.

Cigarini 6,5 Buona prestazione per l'ex Sampdoria. Dopo un inizio timido, inizia a disitribuire diversi palloni per i compagni. Prova la conclusione da fuori area, la palla esce fuori non di molto.

Barella 7 Prestazione da leader per il centrocampista della Nazionale Under20. E' suo l'assist per il vantaggio firmato da Joao Pedro. Inoltre recupera tanti palloni e si mette in mostra per la tanta grinta messa in campo facendo a sportellate con chiunque. Non rinuncia mai a mettere la gamba.

Joao Pedro 6,5 Timbra il cartellino con la prima rete personale in Tim Cup con la fascia da capitano. Come al solito si dimostra molto freddo e cinico sotto porta. 

Borriello 6 Fa a spallate con i difensori ma non riesce mai a rendersi pericoloso. Non mancano però generosità ed impegno. 

Farias 6 Si accende a fiammate ma a volte sbaglia l'ultimo passaggio. Va vicino alla rete nei tempi supplementari con un tiro potente ma centrale, il portiere respinge la palla negandogli la gioia del gol. 

Sau 6 Niente di eccezionale ma porta a casa la pagnotta.

Cop 6 Entra in campo con tanta voglia di fare. Va vicino al bersaglio grosso con un colpo di testa fuori di poco. 

Cossu 6,5 Qualche buona giocata. Realizza il rigore decisivo che permette al Cagliari di vincere la partita.