Castan si presenta: "Felice di essere quì. In campo contro il Milan? Sono pronto"

 di Federico Paparusso  articolo letto 3003 volte
Fonte: Dall'inviato alla Sardegna Arena, Federico Paparusso
Leandro Castan
Leandro Castan

Leandro Castan, nuovo difensore del Cagliari, dopo l'arrivo ieri notte all'aeroporto di Elmas, verrà presentato ufficialmente ai media questo pomeriggio alle 17.45 nella sala stampa della Sardegna Arena. Come di consueto, la redazione di TuttoCagliari.net seguirà l'evento e garantirà la diretta testuale della conferenza stampa del difensore brasiliano a partire dalle 17.30. 

17.55. Inizia la conferenza di Castan: "Sono molto contento di essere qua, il prima contatto col Cagliari è arrivato circa una settimana fa, e nel giro di due-tre giorni abbiamo concluso tutto. Avelar mi ha parlato benissimo del posto, una Società ambiziosa che vuole crescere, come lo stadio costruito in pochissimo tempo. La sensazione di questo primo giorno è ottima, credo di essere nella squadra giusta.

Dove preferisco giocare? Sono un difensore mancino, sia a sinistra che al centro. Ho tanta voglia di giocare, dimostrare il mio valore. Tutto quello che ho vissuto mi dà tanta carica per fare bene. Credo sia arrivata l'occasione giusta per me.

Saresti pronto a giocare domenica contro il Milan? Io sono pronto, a disposizione del mister. Ho parlato con lui, se vorrà puntare su di me io mi farò trovare al meglio. 

Quanto mi manca il campo? Tantissimo, solo a parlarne mi vengono i brividi, so solo io cosa ho fatto per ritornare a giocare. A Torino ho cominciato benissimo, poi dopo febbraio mi sono fatto male, quando ho recuperato era ormai finita la stagione e hanno preferito puntare su altri giocatori. Adesso ho recuperato a pieno a livello muscolare, devo solo prendere minutaggio in campo. 

Conoscevi già qualcuno del Cagliari? Anche se non ho giocato con nessuno, in questo primo giorno mi hanno trattato davvero benissimo, uno spogliatoio formato da bravissimi ragazzi. Ho parlato con Joao, Farias e Rafael, è sempre bello stare con compagni brasiliani. 

La prima avventura europea in Svezia? Giocavo nell'Atletico Mineiro, stavo in scadenza. Il mio procuratore mi ha detto di non firmare, c'era una squadra svedese che giocava anche l'Europa League. Poi dopo otto mesi sono voluto andare via, non mi ero trovato a tuo agio.

Mister Diego Lopez? Mi hanno parlato bene di lui, era un bravissimo difensore. Ho visto quest'anno cinque partite del Cagliari e meritava sicuramente di avere più punti. Adesso dobbiamo pensare alla sfida di domenica. Dobbiamo pensare gara per gara. Bisogna lasciarsi lontana la zona bassa perchè questa squadra merita sicuramente di più. 

Difesa a 4 o 3? Per me non cambia nulla, l'importante è scendere in campo.

Hai sentito Melchiorri che ha avuto lo stesso tuo infortunio? (Cavernoma): "All'inizio ho avuto tanta paura, poi i medici mi hanno detto che due giocatori avevano avuto lo stesso mio problema, come Melchiorri. Ho parlato con lui, mi ha tranquillizzato, che ce l'avrei fatta, affrontando il tutto con tranquillità. Ho incontrato Federico l'anno scorso in occasione della sfida di Torino. L'ho salutato e sono rimasto a parlare con lui, farò sempre il tifo per lui.

Arrivi in prestito secco per sei mesi all'età di 31 anni: "Non posso pensare a cosa succederà a fine stagione, ora voglio soltanto impegnarmi e fare bene. Per me la parola vale più di un contratto. Penso che possiamo salvarci velocemente e poi divertirci, per i tifosi, per la mia famiglia. Spero di dare tante gioie ai tifosi”.

18.09. Termina la conferenza stampa.

17.50.  Leandro Castan è arrivato alla Sardegna Arena.

17.35. Buonasera dalla Redazione di TuttoCagliari.net e benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto del Cagliari, il difensore Leandro Castan, arrivato in prestito dalla Roma.