Difficile ma non impossibile: al San Paolo con coraggio

Alle ore 20:30 Napoli-Cagliari
05.05.2019 08:27 di Luca Pes   Vedi letture
Difficile ma non impossibile: al San Paolo con coraggio

Napoli e Cagliari scendono in campo alle 20:30 allo stadio San Paolo per la 35ª giornata del massimo campionato. Per i campani il secondo posto è quasi in cassaforte; per i rossoblù fare punti al San Paolo sarebbe un risultato di prestigio che farebbe crescere le certezze del gruppo forgiato da Maran. I partenopei arrivano dalla vittoria 2-0 ottenuta a Frosinone nel lunch match della scorsa giornata. L'ultimo turno ha invece riservato una brutta batosta ai sardi, usciti sconfitti dall'Olimpico con un secco 3-0 per la Roma di Ranieri.

Napoli e Cagliari si sono affrontate 65 volte in Serie A e 8 volte in Serie B. Il bilancio complessivo degli incontri nel massimo campionato è di 13 vittorie del Cagliari, 24 pareggi e 28 vittorie del Napoli. Nel resoconto delle partite disputate in Serie A nel capoluogo campano da registrare solo 4 vittorie del Cagliari e 9 pareggi a fronte dei 32 incontri totali, con 25 reti rossoblù e 55 messe segno dagli azzurri. Il Cagliari non vince al San Paolo dal 26 agosto 2007: in quella occasione furono Matri e Foggia a decretare il successo per 2-0 dei ragazzi di Giampaolo. I sardi hanno raccolto solo tre pareggi negli ultimi nove incontri disputati nello stadio di Fuorigrotta. Nel confronto dell'andata alla Sardegna Arena gli uomini di Maran si sono arresi solo al 91° ad una punizione gioiello di Arkadiusz Milik: 0-1 il risultato finale.

Gli ex della sfida indossano entrambi la maglia del Cagliari. Luca Cigarini ha disputato 28 partite con la maglia azzurra nel 2009-10 mettendo a segno 2 gol. L'altro ex è Leonardo Pavoletti: soltanto sei presenze col Napoli, dal gennaio al giugno 2017, prima del trasferimento in rossoblù.

QUI NAPOLI – Gli azzurri hanno vinto soltanto una delle ultime cinque partite casalinghe, ormai un mese e mezzo fa, contro l'Udinese. Ancelotti ha convocato 20 giocatori: fuori per infortunio Chiriches, Maksimovic e Diawara. Davanti a Meret ci saranno il recuperato Albiol e Koulibaly. Ballottaggi per gli esterni difensivi, i favoriti sono Malcuit e Ghoulam. In mezzo al campo qualche dubbio su Allan, appena recuperato: se il brasiliano non dovesse farcela, Zielinski verrebbe utilizzato al centro e sull'ala sinistra ci sarebbe Younes. In avanti Mertens e Insigne, Milik dovrebbe partire dalla panchina.
Probabile formazione (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Zielinski, Younes; Mertens, Insigne
A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Hysaj, Allan, Verdi, Ounas, Milik
Allenatore: Ancelotti

QUI CAGLIARI – Dopo sei sconfitte esterne consecutive, il Cagliari nelle ultime tre uscite lontano dalla Sardegna Arena ha conquistato quattro punti. Maran ha portato a Napoli 24 giocatori: assenti Faragò per infortunio e il duo Klavan-Castro, entrambi recuperati ma non ancora arruolati. Davanti a Cragno ci sarà l'ormai consolidata coppia Ceppitelli-Pisacane. Sulla destra il solito ballottaggio Srna-Cacciatore, il croato è favorito. Sulla corsia opposta conferma per Luca Pellegrini. In mezzo al campo Cigarini in regia e Ionita interno di sinistra. Unico dubbio sulla mezzala destra, Padoin è favorito su Deiola per sostituire Faragò. Barella torna sulla trequarti, in avanti solo Pavoletti è sicuro di una maglia da titolare. Se João Pedro, che ha avuto qualche problema fisico in settimana, dovesse andare in panchina, potrebbe esserci Thereau. Non è da escludere la carta Despodov.
Probabile formazione (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lu. Pellegrini; Padoin, Cigarini, Ionita; Barella; Pavoletti, João Pedro.
A disposizione: Rafael, Aresti, Cacciatore, Lykogiannis, Leverbe, Romagna, Bradaric, Birsa, Oliva, Deiola, Cerri, Despodov, Thereau.
Allenatore: Maran

L'incontro sarà arbitrato da Daniele Chiffi di Padova. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Antonino Santoro di Catania e Pietro Dei Giudici di Latina. Designato come quarto ufficiale Luigi Pillitteri di Palermo. Gli addetti al VAR saranno Maurizio Mariani di Aprilia e Dario Cecconi di Empoli. Sarà la quarta partita del Cagliari arbitrata dal padovano Chiffi. Nei precedenti due incontri diretti in Serie B nel 2015-16, un pareggio ottenuto a Livorno e il 3-0 di Bari con cui il Cagliari ha ottenuto la matematica promozione in A. L'unico incrocio nel massimo campionato tra il Cagliari e Chiffi è relativo a questa stagione: si tratta della prima partita del torneo, persa 2-0 al “Castellani” di Empoli.