FARIAS SALVA IL CAGLIARI IN EXTREMIS: CON L'EMPOLI TERMINA 2-2

20.01.2019 20:05 di Serafino Ghisu  articolo letto 1021 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FARIAS SALVA IL CAGLIARI IN EXTREMIS: CON L'EMPOLI TERMINA 2-2

Il Cagliari ottiene un punto contro l’Empoli alla Sardegna Arena nel match valevole per la 20a giornata di Serie A. 2-2 il risultato finale. I sardi passano in vantaggio con Pavoletti, i toscani rimontano nella ripresa con Di Lorenzo e Zajc. Nel primo dei tre minuti di recupero Farias sfrutta un errore di Veseli e sigla il gol del pareggio. I rossoblù, a quota 21 punti, affronteranno sabato prossimo il Sassuolo al Mapei Stadium.

La cronaca. Maran schiera dal 1’ Birsa alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti. In porta c’è Cragno, in difesa giocano Srna, Romagna, Pisacane e Padoin. Bradaric restituisce le chiavi del centrocampo a Cigarini, affiancato dalle mezzali Barella e Ionita. Iachini risponde col 3-5-2: Provedel tra i pali, in difesa ci sono Veseli, Silvestre e Rasmussen, centrocampo folto con Di Lorenzo, Acquah, Brighi, Traoré e Pasqual, mentre Zajc e Caputo formano il tandem d’attacco.

Al 16’ Barella prova a innescare Pavoletti con un lancio lungo: il centravanti controlla il pallone di testa, poi lo lascia rimbalzare e in acrobazia conclude sopra la traversa. Gli ospiti si rendono pericolosi al 24’ con Zajc, che tenta la rovesciata: il pallone, calciato dallo sloveno, fa la barba al palo alla destra di Cragno. Cinque minuti dopo Srna pesca in area Ionita, che penetra nella difesa avversaria e con un colpo di testa manda il pallone sul fondo. I sardi sbloccano il risultato al 36’: cross di Ionita sul secondo palo per Pavoletti, che di testa trafigge l'incolpevole Provedel.

Al 58’ Barella dribbla un giocatore dell’Empoli in mezzo al campo, corre palla al piede e calcia dai venticinque metri: il pallone termina in curva. Al 67’ Maran manda in campo Faragò al posto di Birsa. Dopo quattro minuti gli ospiti pareggiano con Di Lorenzo: Pasqual effettua un cross da sinistra per il compagno di squadra che anticipa Barella e con un tiro di destro al volo gonfia la rete. Maran opta per altri due cambi: al 74’ Farias prende il posto del connazionale Joao Pedro, quattro minuti dopo Bradaric sostituisce Cigarini. All’81’ l’Empoli trova il gol del vantaggio con Zajc, che entra in area e spedisce il pallone in rete con un tiro all’angolino alla destra di Cragno. I sardi non demordono e al 91’ acciuffano il pareggio con Farias. Lancio in profondità di Barella, Veseli manca clamorosamente il pallone e lascia il brasiliano solo davanti a Provedel: “Il Mago di Sorocaba” non sbaglia e pareggia i conti. Il triplice fischio del signor Pasqua decreta la fine del match: Cagliari-Empoli termina 2-2.

Il tabellino di Cagliari-Empoli 2-2:

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Pisacane, Padoin; Barella, Cigarini (78' Bradaric), Ionita; Birsa (68' Faragò); Joao Pedro (74' Farias), Pavoletti. Allenatore: Maran

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Rasmussen, Silvestre; Di Lorenzo, Troarè, Brighi (57' Ucan), Acquah (66' Rodriguez), Pasqual; Zajc, Caputo. Allenatore: Iachini

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Marcatori: 36' Pavoletti, 70' Di Lorenzo, 81' Zajc, 91' Farias