Giulini: "Vogliamo fare punti, non giocare bene"

14.10.2019 17:05 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Giulini: "Vogliamo fare punti, non giocare bene"

Queste le dichiarazioni del patron rossoblù, Tommaso Giulini, a margine della presentazione del progetto 'Tutti allo stadio in autobus': “È un progetto in cui crediamo molto, che rispecchia i tre pilastri su cui basiamo il progetto dello stadio: la tecnologia, la sostenibilità e la sardità. Naturalmente tutti possono usare qualsiasi mezzo per arrivare allo stadio, ma gli autobus permettono di raggiungerci facilmente da ogni parte della Sardegna e salvaguardando l’ambiente. Ci auguriamo che il pubblico che venga con mezzi sostenibili sia una consuetudine. Noi crediamo in questo progetto, il nostro è un servizio sostenibile ambientale ed economica. Speriamo che le macchine che arrivino allo stadio siano sempre meno, il tema della sostenibilità ci è sempre stato a cuore. Vogliamo lasciare ai nostri figli un mondo più pulito”. 

Poi sul nuovo stadio: “Siamo in attesa, non devo lanciare nessun messaggio alla Giunta”.

Sul campionato: “Anche l’amichevole con il Pogon era importante da vincere per proseguire con questa mentalità. Loro volevano fare bene, sono in testa al campionato polacco e volevano mettersi in mostra. La Spal sarà simile con quella del Verona, corrono e hanno lo stesso modulo. Vogliamo fare bene e continuare così. Giocare bene o meno ci interessa poco, ci interessa fare il maggiore numero di punti. Tanti nazionali in confronto alla Spal? Non ci interessano gli alibi, se abbiamo tanti nazionali significa che abbiamo tanti giocatori forti”.