Il Cagliari riparte dalla Scala del Calcio

 di Luca Zanda  articolo letto 1785 volte
© foto di Federico De Luca
Il Cagliari riparte dalla Scala del Calcio

Il desiderio del Cagliari è chiaro: iniziare l'anno dando seguito alla vittoria casalinga ottenuta contro il Sassuolo. I rossoblù aprono il 2017 con il botto, facendo visita al Milan di Vincenzo Montella. Gli uomini di Rastelli, con 23 punti all'attivo, vantano un bel bottino rispetto alla terz'ultima della classe. La prima parte di stagione è stata contraddistinta sia da figuracce maturate in giro per l'Italia che da vittorie cruciali in ottica salvezza collezionate dinnanzi alle mura amiche. L'obiettivo futuro sarà quello di trovare l'equilibrio in campo sin qui mancato. I rossoneri, invece, sono reduci dal successo in Supercoppa (il ventinovesimo trofeo dell'era Berlusconi ndr) che ha regalato una botta di euforia a Donnarumma e compagni. Il Milan, con una gara da recuperare, è quinto in classifica a quota 33 punti.

Qui Milan: L'ex tecnico della Fiorentina punterà sul consueto 4-3-3. La difesa, registrata magistralmente dal mister campano, non sarà modificata. Dunque spazio ad Abate e De Sciglio sulle fasce e a Paletta e Romagnoli in mezzo. A centrocampo Pasalic giocherà al posto dell'infortunato Kucka mentre in avanti il ballottaggio Lapadula-Bacca vede in vantaggio il colombiano.

Qui Cagliari: Rastelli ha convocato anche Murru e Borriello che, tuttavia, non dovrebbero partire dal primo minuto. Joao Pedro dovrebbe agire sulla trequarti alle spalle della coppia formata da Farias-Sau. Barella potrebbe sostituire lo squalificato Padoin mentre in difesa Pisacane è favorito su Capuano per il ruolo di terzino sinistro.

 

Probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Pasalic, Locatelli, Bonaventura, Suso, Bacca, Niang All: Montella

Cagliari (4-3-1-2): Rafael, Isla, B. Alves, Salamon, Pisacane, Dessena, Di Gennaro, Barella, Joao Pedro, Farias,Sau All: Rastelli.