Il Cagliari stende l'Albinoleffe. 5-1 con tripletta di un super Larrivey

21.08.2011 20:55 di Niccolò Schirru   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Il Cagliari stende l'Albinoleffe. 5-1 con tripletta di un super Larrivey

Inizia ufficialmente la stagione per il Cagliari versione 2011/2012. Dopo l'avvicendamento in panchina tra Donadoni e Ficcadenti, l'ex tecnico cesenate esordisce in gara ufficiale nell'incontro valevole per la Coppa Italia contro l'Albinoleffe degli ex Cocco e Laner. In un Sant'Elia a capienza limitata, piovono contestazione nei confronti di Davide Biondini. Gli Sconvolts non hanno evidentemente gradito le dichiarazioni pro Cesena del centrocampista romagnolo, ma l'altra parte di pubblico sta comunque incitando il numero otto rossoblu. Ficcadenti cala il tridente, con Cossu a ridosso di Larrivey e Nené. TuttoCagliari.net vi propone una diretta che verrà aggiornata ogni quarto d'ora con le azioni più salienti dell'incontro.

Finisce la partita Un Cagliari in forma campionato stende l'Albinoleffe, allontanando gli spettri da Coppa Italia tipici delle ultime stagioni. La vera sorpresa della serata porta il nome di Joaquin Larrivey, autore di una tripletta. A segno anche Nenè e capitan Conti. Ficcadenti può ritenersi soddisfatto della prima uscita della sua squadra, ancor più alla luce dei rinforzi in arrivo. Segnalati in tribuna Thiago Ribeiro ed Ekdal, pare si trovi ad Assemini anche Cacia, papabile nuovo acquisto in attacco. Ma con questo Larrivey siamo sicuri che serva?

30' st Larrivey incontenibile Un Larrivey mai visto a Cagliari schiaccia l'Albinoleffe con la sua prima tripletta italiana. Ora il Cagliari conduce 5-1, con il passaggio del turno in tasca e un attaccante (ri)trovato. Ficcadenti effettua una girandola di cambi: dentro Perico, Ariaudo e Cepellini, fuori Pisano, Agostini e Nenè.

15' st Torri accorcia Su una punizione battuta a sorpresa da Foglio, dormita della difesa rossoblu, e Torri e lesto a battere Agazzi in uscita. L'Albinoleffe accorcia le distanze.

5' st Goleada rossoblu! Dopo appena cinque minuti della ripresa il Cagliari rimpingua il bottino. Prima capitan Conti, con un gran siluro da fuori, e poi Larrivey, letteralmente scatenato, ha trafitto Tomasig con un prentorio stacco di testa su cross dalla destra. L'Albinoleffe è al tappeto!

Finisce il primo tempo di Cagliari-Albinoleffe. I rossoblu sembrano poter sbrigare agevolmente la pratica, forti del doppio vantaggio e dell'uomo in più data l'espulsione di Piccinni. Dopo aver sfiorato il gol due volte, prima con la traversa di Larrivey poi con l'occasione di Nenè, lo scatenato attaccante argentino si è visto annullare una rete per fuorigioco. Al 35' la svolta con il rigore concesso per atterramento di Nenè, che ha siglato dagli undici metri il vantaggio rossoblu. Quattro minuti dopo ecco arrivare la gloria del gol, meritato, per Larrivey, ben servito da Conti. Ammonito nel finale Biondini.

45' Due gol in quattro minuti Il Cagliari trova due volte la via della rete in quattro minuti. Prima Nenè, al 35' su calcio di rigore per atterramento dello stesso brasiliano ad opera di Piccinni, espulso dall'arbitro Doveri. Poi Larrivey, servito da Conti, con un piatto destro non ha lasciato scampo a Tomasig. In precedenza, al 32', gol annullato allo stesso Larrivey per fuorigioco sull'assist di Cossu.

30' Occasione fallita da Nenè Nuova occasione da rete per il Cagliari. Nene servito da Conti si presenta davanti a Tomasig ma spara sul portiere in uscita. In precedenza ammonizione per Foglio, reo di aver simulato alla ricerca del rigore.

15' Larrivey vicino al gol Dopo il primo quarto d'ora di gioco il punteggio è ancora sullo zero a zero ma il Cagliari ha sfiorato la rete. Su una splendida incornata di Larrivey, prodezza del portiere avversario che ha deviato sulla traversa il colpo di testa dell'attaccante argentino. 

Questa la formazione con cui Conti e compagni sono in campo in questi istanti:

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Nene, Larrivey. A disposizione: Avramov, Ariaudo, Gozzi, Perico, Murru, Mancosu, Cepellini. All. Massimo Ficcadenti.

Albinoleffe: Tomasig; Regonesi, Piccinni, Lebran, Salvi; Laner, Hetemaj, Previtali, Foglio; Torri, Cocco. A disposizione: Offredi, Luoni, Pacilli, Taugourdeau, Cristiano, Girasole, Cia. All. Daniele Fortunato.