Inter-Cagliari, le pagelle: Cragno il più positivo, Andreolli-Klavan "indecisi"

29.09.2018 22:35 di Vittorio Arba  articolo letto 1974 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Inter-Cagliari, le pagelle: Cragno il più positivo, Andreolli-Klavan "indecisi"

Cragno 6.5 Forse poteva fare qualcosina in più in occasione del vantaggio firmato Martinez, si riscatta con gli interessi nella ripresa, prima salvando a tu per tu con Candreva, poi sul mancino da fuori di Politano. Non ha colpe sul raddoppio finale dello stesso nazionale azzurro.

Srna 6 Contiene finché può le incursioni di Candreva, di tanto in tanto si fa vivo nella metà campo nerazzurra, ma i suoi cross non trovano destinatari.

Klavan 5 Grave la disattenzione in comproprietà con Andreolli in occasione dell'incornata del "Toro" Martinez. Grave macchia sui suoi 45' in campo, all'intervallo lascia spazio a Pisacane, probabilmente a causa di qualche problemino di natura fisica. (Dal 46' Pisacane 5.5 Si fa ammonire dopo pochi minuti, grinta e polmoni purtroppo non bastano ad arginare le offensive nerazzurre).

Andreolli 5 Maran lo lancia a sorpresa (?) tra gli 11 titolari, probabilmente per provare a rilanciarlo dopo l'erroraccio contro la Samp. L'ex nerazzurro tradisce la fiducia del mister, visto che è il principale responsabile (insieme a Klavan) della marcatura di Martinez, lasciato colpevolmente solo.

Faragò 5.5 Quando si tratta di spingere, fa del suo meglio. Quando si tratta di contenere, viene sottomesso da Politano, che lo sovrasta in tutto e per tutto.

Dessena 5.5 Lanciato dal 1', si mette in mostra per corsa ed intensità di gioco, sopperendo ai suoi limiti tecnici. Va a segno nella ripresa, ma viene colto dal VAR per un tocco di mano in occasione della conclusione, giustamente annullata. Si fa ammonire molto ingenuamente per proteste in occasione del gol annullato.

Bradaric 6 Recupera una marea di palloni e prova a dettare i tempi, nel frattempo deve contenere un cliente niente male come Nainggolan. (Dal 60' Joao Pedro 6 Nettamente più in palla, rispetto alle ultime due uscite. Prova qualche guizzo e qualche giocata di fino, ma purtroppo non è coaudivato dai compagni).

Barella 5.5 Spento, senza mordente, si accende ad intermittenza. Probabilmente la peggior prestazione stagionale, in cui gli osservatori saranno rimasti sicuramente delusi.

Ionita 5.5 Spreca tanti palloni in fase d'interdizione. Leggermente meglio quando arretra il raggio d'azione, in seguito all'ingresso in campo di Joao Pedro. 

Sau 5 Si vedere a sprazzi, ma non da mai l'impressione di poter colpire seriamente la retroguardia nerazzurra. (Dal 71' Farias 5.5 Stesso discorso del compagno di reparto, se non altro prova qualche spunto in più grazie alla propria velocità).

Pavoletti 5 Troppo lontano dalla porta, non crea minimamente pericoli dalle parti di Handanovic. Costretto più volte ad indietreggiare il proprio raggio d'azione, quantomeno recupera qualche pallone sulla trequarti.