Joao Pedro, sospensione finita in attesa del processo: può giocare contro la Fiorentina

09.05.2018 08:30 di Federico Paparusso  articolo letto 3268 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Joao Pedro, sospensione finita in attesa del processo: può giocare contro la Fiorentina

Joao Pedro in campo contro la Fiorentina? Perchè no. Oggi scadono i due mesi della sospensione in seguito alla positività dell'idrocloriazide dopo le partite con Sassuolo e Chievo. E in attesa dell'udienza, fissata per mercoledì 16, il giocatore sta continuando ad allenarsi con i compagni ed è nuovamente a disposizione di Lopez, che potrebbe utilizzarlo domenica contro la Fiorentina nel match che vale una stagione. "La sospensione cautelare scade il 9, ma adesso dovranno essere il Cagliari, il giocatore e il suo entourage a decidere che fare", spiega a L'Unione Sarda Gaetano Mari, legale del brasiliano insieme ad Ernesto De Toni.

Intanto lunedì scorso, i due avvocati hanno presentato in Procura la memoria difensiva che verrà discussa mercoledì prossimo a Roma presso il Tribunale Nazionale Antidoping. La difesa è pronta a smontare la tesi della Procura, che ha chiesto 4 anni di squalifica. 

E chissà che non sia proprio Joao Pedro a salvare con un guizzo la squadra a 180' minuti dal termine del campionato. Ma questa è un'altra storia.