Juventus-Cagliari, le pagelle dei rossoblù: Olsen il migliore, Klavan disastroso

06.01.2020 17:02 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Juventus-Cagliari, le pagelle dei rossoblù: Olsen il migliore, Klavan disastroso

Olsen 5,5 - Nel primo tempo contribuisce a tenere la porta inviolata. Nella ripresa si deve arrendere alla furia bianconera ed in particolar modo a quella di CR7. Salva i suoi in un paio di circostanze pericolose, eccezzionale il riflesso col quale leva il pallone dalla porta dopo una deviazione di Klavan che stava per fare autogol.

Cacciatore 5,5 - Da quella parte Alex Sandro spinge meno del solito e questo facilita il suo compito. Non brilla comunque per precisione e contributo offensivo (dal 60esimo Faragò 5,5 - Entra nel momento di maggior pressione della Juventus. Mette pezze dove può ma finisce per rimanere schiacciato dall'onda juventina).
 

Walukiewicz 5 - Esordio in A col Cagliari decisamente complicato. La giornata di grazia di CR7 non lo aiuta, così come il retropassaggio suicida di Klavan in occasione del vantaggio bianconero.
 

Klavan 4 - Partita decisamente complicata, per l'ex Liverpool. Anzi, secondo tempo complicato, visto che nella prima frazione era stato quasi perfetto. Poi il tracollo, con l'erroraccio che regala il vantaggio alla Juve e una chiusura fin troppo leggera sul gol di Higuain. Un netto passo indietro rispetto al recente passato.

Pellegrini 5,5 - Inizia con qualche sbavatura, ma alla fine della partita risulta il migliore dei suoi. Positivo in entrambe le fasi di gioco, soprattutto in quella offensiva, dalla sua parte se la deve vedere con un indemoniato Cuadrado.
 

Nandez 5 - Partita decisamente sottotono per l'ex Boca Juniors. Sbaglia spesso la posizione e azzecca pochissimi passaggi. Si perde nella qualità del centrocampo bianconero.
 

Cigarini 5,5 - Regista di una squadra che ha il baricentro basso e lascia praticamente sempre il pallino del gioco in mano alla Juve. Facile intuire le difficoltà del creatore di gioco di Maran (dall'85esimo Oliva sv).
 

Rog 5 - Dopo un primo tempo fatto di buon dinamismo e qualche spunto di qualità, perde la bussola nella ripresa. Prima atterra Dybala al limite, poi stende l'argentino dentro l'area di rigore regalando alla Juve il rigore del 2-0.
 

Nainggolan 5,5 - Trequartista con compiti difensivi. Prova a gettare il cuore oltre l'ostacolo, ma non è né preciso né supportato dai compagni. E anche il suo agonismo si perde sul terreno di gioco dell'Allianz Stadium.
 

Joao Pedro 5 - Prova a dare qualità alla manovra, ma sbatte spesso su Demiral e Alex Sandro, creando quasi zero pericoli nell'arco dei 90'. Nei minuti di recupero, sul 4-0, è sfortunato colpendo il palo.

Simeone 5 - Corsa, sacrificio ma pure qualche pallone sbagliato di troppo. Il gioco remissivo del Cagliari non lo aiuta, ma il Cholito fa poco per essere coinvolto. Bravo in occasione della traversa nel secondo tempo, ma è decisamente troppo poco. (dall'80esimo Cerri sv).