Lecce-Cagliari, le pagelle: Olsen rovina tutto. Simeone non incide

25.11.2019 17:12 di Redazione Cagliari   Vedi letture
Lecce-Cagliari, le pagelle: Olsen rovina tutto. Simeone non incide

Olsen 5,5 - Il voto è una media tra una prestazione straordinaria e il pessimo spettacolo offerto dopo il rigore trasformato da Lapadula. L'espulsione è meritata, a differenza di quella dell'attaccante.

Cacciatore 5,5 - Molto bene fino all'episodio che riapre una partita che sembrava chiusa. Un'ingenuità che costa cara a lui e a tutta la squadra. Cosa fare in casi simili?

Pisacane 6 - Soffre solo nel finale, quando l'ex compagno Farias decide di ribaltare la partita da solo. 

Klavan 6 - Poche incertezze, pomeriggio piuttosto tranquillo per l'esperto difensore, che mette spesso una pezza.

Lykogiannis 5,5 - Rispoli spinge molto dalle sue parti; meglio quando deve proporsi in avanti.

Nandez 6 - Non è al meglio della condizione. Un'ora di gioco ad alto livello, poi cala fisicamente e non riesce a essere dominante.

Cigarini 6,5 - Prestazione di alto livello per il regista, che fa un grande lavoro soprattutto in fase difensiva per tenere a bada un Lecce sempre propositivo.

Rog 6 - Il croato si destreggia bene in mezzo al campo, dando geometrie e fisicità alla squadra. Nel finale soffre il forcing del Lecce. (Dall'87' Mattiello s.v.).

Nainggolan 6,5 - Altro giro, altro gol. Stavolta però il Cagliari non riesce a portare a casa i tre punti. Esce dopo il parapiglia che porta all'espulsione di Olsen. (Dall'86' Rafael s.v.).

Joao Pedro 6,5 - Infallibile dal dischetto, trova il settimo gol in campionato. Poi lavora tra le linee e cerca di essere il punto di riferimento dell'attacco.

Simeone 5,5 - Si muove molto ma non ha molte occasioni per far male a Lucioni e soci. Poco servito, prestazione scialba. (Dal 76' Ionita 5,5 - Entra nel momento peggiore, con il Lecce in grande pressione).