LIVE - Cagliari-Bastia 3-0
RISSA IN CAMPO, PARTITA SOSPESA

In diretta dallo stadio comunale di Villacidro
28.07.2010 17:45 di Michele Schirru   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
LIVE - Cagliari-Bastia 3-0  RISSA IN CAMPO, PARTITA SOSPESA

Seconda amichevole stagionale per il nuovo Cagliari di Pierpaolo Bisoli: al comunale di Villacidro con inizio alle ore 18, i rossoblù scenderanno in campo contro i corsi del Bastia. Mister Bisoli può contare su tutta la rosa esclusi gli affaticati Agostini e Marchetti, e Nainggolan che sta usufruendo di un permesso della società. A Villacidro la temperatura si aggira intorno ai 35° C, ciò probabilmente metterà in difficoltà sotto il punto di vista fisico entrambe le compagini.

Cagliari-Bastia termina al 75' minuto sul punteggio di 3-0 a causa di una rissa che ha coinvolto tutti i giocatori delle due squadre in campo. L'arbitro ha preferito sospendere definitivamente il gioco a mandare tutti negli spogliatoi. Particolarmente coinvolti Jeda, Ragatzu e Larrivey: quest'ultimo per difendere i compagni si è ritrovato a lottare da solo contro 5 giocatori del Bastia che l'hanno accerchiato. I presupposti per questo finale si erano già intravisti a fine primo tempo, quando ci sono stati i primi tafferugli in campo. Cagliari batte Bastia 3-0.

75' ENNESIMA RISSA IN CAMPO E L'ARBITRO SOSPENDE LA PARTITA: LARRIVEY E RAGATZU COINVOLTI FANNO A PUGNI CON I GIOCATORI DEL BASTIA

71' Pinardi show, scarta due avversari e serve Jeda che da solo davanti al portiere calcia alto. Ottimo spunto del trequartista ex Modena che ha scelto la maglia numero 19.

68' Entra Larrivey al posto di Giorico: modulo 4-2-3-1.

65' Il Cagliari continua ad attaccare, con Giorico in cabina di regia e Pinardi trequartista. Il Bastia prova a colpire in contropiede con Eboki-Poh ma il suo tiro viene deviato da Dametto e successivamente bloccato da Agazzi.

58' 3-0! Ancora Ragatzu in gol, assist di Pinardi che manda da solo davanti al portiere il giovane attaccante cagliaritano, per il quale è un gioco da ragazzi scartare il portiere e mettere dentro il pallone.

56' I giovani mandati in campo da Bisoli disputano un buon inizio ripresa. Punizione di Acosta deviata in angolo: sugli sviluppi, Jeda manda alto di testa.

47' Il Cagliari continua ad attaccare dopo il raddoppio, la formazione è cambiata per 10/11: Agazzi, Martignoni, Dametto, Biasi, Magliocchetti, Sivakov, Giorico, Acosta, Pinardi, Jeda, Ragatzu. Il Bastia nella ripresa gioca nuovemente in 11.

46' Inizia il secondo tempo, e subito GOL! Due a zero del neo entrato Ragatzu che scarta il portiere e deposita la palla in rete.

Secondo tempo

45' Finisce il primo tempo 1-0: Cagliari padrone del campo, Bastia guardingo e molto attendista. Nella ripresa si attendono molte sostituzioni.

44' Ripresa del gioco dopo la breve interruzione per la rissa innescata dai giocatori del Bastia. Alla ripresa del gioco i corsi sono in 10 dopo l'espulsione di Lanzini.

42' Il gioco è fermo da tre minuti, dopo l'espulsione di Lanzini, a causa di una rissa tra i giocatori del Cagliari e quelli del Bastia.

37' Si scaldano gli animi: Dahamani, difensore del Bastia, tira i capelli a Matri. Bisoli finisce quasi in campo per difendere il suo giocatore che non reagisce. L'azione prosegue, Lanzini tira un pallonata al guardalinee: espulso. Il gioco si ferma, scompiglio in campo, si crea una zuffa che viene sedata a stento dalla terna arbitrale.

32' Sponda di Nenè per Matri: tiro di sinistro dell'attaccante che viene bloccato da Lombardi. 

29' Lazzari lancia Matri che da solo davanti al portiere si fa respigere la conclusione in corner.

27' Il Bastia ci prova timidamente: Lanzini tira dai trenta metri, ma la sfera supera ampiamente la traversa. Il Cagliari è assoluto padrone del campo, cerca spesso la sponda di Nenè per Cossu o Lazzari, che come sempre danno brio e fantasia alle offensive rossoblù.

23' Ancora Cossu che stavolta lancia Biondini: il tenace centrocampista conclude alto da posizione defilata.

21' Cossu lancia Matri, l'ultimo difensore del Bastia deviando il pallone nega al numero 32 rossoblù di andare a tu per tu col poriere Lombardi. Rossoblù ordinati e padroni del campo, Bisoli dalla panchina segue con attenzione i movimenti di Nenè, che mantiene una posizione molto centrale.

15' Il Cagliari prende in mano le redini del gioco, Pisano dopo una splendida incursione guadagna un angolo: sugli sviluppi del corner Astori sfiora il gol, pallone deviato sulla linea.

12' Lazzari sfiora il raddoppio su calcio piazzato: il sinistro della mezz'ala rossoblù esce di pochissimo a lato.

11' Gol del Cagliari! Angolo di Cossu, dopo un colpo di testa di Nenè respinto dal portiere interviene Matri che di testa trafigge Lombardi: 1-0.

9' Cossu lancia Nenè, il brasiliano rende la palla al trequartista rossoblù che viene fermato al limite da un intervento involontario dell'arbitro. Poco dopo Lazzari calcia da 40 metri ma il tiro termina alto.

4' Primo calcio d'angolo per il Bastia, libera la difesa. I corsi sembrano più propositivi. Dagli spalti piovono cori degli Sconvolts nei confronti dell'assente Federico Marchetti, definito traditore e mercenario.

1' E' iniziata la partita. Nenè fa sponda per Matri ma il bomber rossoblù viene anticipato in uscita dal portiere. A Villacidro sono presenti gli Sconvolts.

Ecco le formazioni ufficiali.

Cagliari: Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Ariaudo, Biondini, Conti, Lazzari, Cossu, Nenè, Matri.  All.: Pierpaolo Bisoli

Bastia: Lombardi, Moretti, Ekwaula, Dahmani, Dermè, Ouedraogo, Arnoux, Lanzini, Pastorelli, Sorbara, Salis. All.: Stephane Rossi