Maran: "Vittoria di mercoledì gratificante. Giusto fermare le partite in caso di razzismo."

28.12.2018 18:45 di Francesco Ortu   Vedi letture
Fonte: www.cagliaricalcio.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Maran: "Vittoria di mercoledì gratificante. Giusto fermare le partite in caso di razzismo."

Conferenza stampa pre-match di routine ad Asseminello, con il tecnico Maran  che presenta l'ultimo match dell'anno che vedrà i rossoblù ospiti alla "Dacia Arena" contro l'Udinese: “Il successo di mercoledì ci ha dato gratificazione soprattutto per come è arrivato, dopo un periodo in cui avevamo ottenuto meno di quanto meritavamo. È stata una vittoria di grande cuore. Nel primo quarto d’ora abbiamo praticamente giocato in dieci per l’infortunio di Joao Pedro, ma poi abbiamo corso solo un pericolo nel secondo tempo mentre la squadra ha creato tanto. Questa prestazione fortifica il morale, dobbiamo sfruttare la scia di entusiasmo e metterla in campo a Udine.

Ho diverse alternative che mi consentono di variare la composizione dell’attacco, in base alla nostra condizione e alle caratteristiche dell’avversario. Vedremo domani, ho ancora un giorno per valutare.

I bianconeri sono una squadra diversa dalla nostra, molto fisica, che concede poco. Avrà pochi assenti, a parte De Paul, il che permetterà all’allenatore di ricorrere a forze fresche. Dovremo essere bravi ad interpretare la partita, anche in modo diverso rispetto a quanto facciamo di solito.

Se i responsabili non sono solo un paio di persone a caccia di notorietà ma siamo in presenza di fatti gravi, sono dell’idea che sia giusto fermare le partite. Bisogna che tutti facciamo uno sforzo per far tornare lo stadio un luogo di festa, una possibilità di incontro per la gente che ama questo sport”.