Maran: “Voglio ritrovare la mia squadra. Col Brescia per ripartire”

Premere F5 per aggiornare la pagina
18.01.2020 12:30 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Maran: “Voglio ritrovare la mia squadra. Col Brescia per ripartire”

Vigilia di campionato per il Cagliari, che domani sarà impegnato nella trasferta di Brescia. Come di consueto, la Redazione di TuttoCagliari.net garantirà la diretta testuale della conferenza a partire dalle 12.30. 
 

12.54. io credo che questa euforia che abbiamo  portato ha fatto sognare la gente. Forte questo momento ha portato la delusione di questi sogni. Però bisogna capire che la squadra può avere un momento difficile. Dobbiamo riprendere a ciò che abbiamo fatto fino a un mese fa. Siamo consapevoli che siamo solo noi a poter cambiare l'inerzia del momento. 
 

12.53. Cambiare qualcosa in attacco? anche a Milano abbiamo portato alcune cose per passare al meglio questo momento di appannamento. 
 

12.50. È un momento dove abbiamo preso qualche gol sciocco. Questo non ha aiutato, in più abbiamo sbagliato tante cose facili. 

12.49. Mercato? Ciò che mi auspico è di ritrovare domani la squadra. Vedo come stiamo soffrendo e non vedo l'ora di risollevarmi. 

12.48. Sul Brescia: "È una squadra con una identità precisa, ha ritrovato con Corini la capacità di essere sempre in partita. Ma è una squadra con una grande identita. Ma dobbiamo pensare a noi e pensare a far bene. 

12.47. Sicuramente chi magari non ha avuto questo problema potrebbe arrivare con maggior freschezza. È normale che se avessimo spalmato le sei sconfitte in modo diverso sarebbe tutta un'altra storia. Ma io vorrei ricordare i 13 risultati utili consecutivi. Se poi ne pensiamo che il Cagliari possa competere con le prime tre/quattro impossibile. Questo è ciò che ci stiamo meritando. Purtroppo abbiamo avuto una serie di sconfitte di fila. Domani sarà la quinta sfida esterna delle ultime gare. 

12.45. Dalla gara di andata col Brescia sono cambiate tante cose. Nonostante un periodo difficile siamo ancora sesti. Dobbiamo solo ritrovarci e far sì che la gara di domani sia un punto per ripartire. 

12.44.  Cragno? Alessio sta facendo minutaggio nelle partitelle. Sta crescendo di giorno in giorno, e ritroverà presto la condizione migliore. Malumore? Non so, a me non risulta. Se lo chiede, ciò lo dice alla Società. 
 

12.42. "In Coppa Italia abbiamo fatto fatica. Dobbiamo tenere il ritmo di gara avvenuto nel girone di andata". 

12.40. Dobbiamo cercare di portare gli episodi a nostro favore. Le cose non arrivano per caso, siamo noi che ci dobbiamo mettere nelle condizioni di poter far bene. Basta davvero poco per rimetterci sulla giusta strada. 

12.49. Brescia-Cagliari decisiva per le sorti di Rolando Maran? Non è importante per me ma per rilanciare il Cagliari. Questa deve essere la gara della svolta. Domani mancherà Castro che non ha recuperato dopo il match con l'Inter.

12.39. Problema mentale? Onestamente la partita con la Lazio ha lasciato alcune scorie, che ci portiamo appresso da troppo tempo. Questa è una squadra che sta giocando di lavorare con serenità, che sta andando in campo impaurita. Dobbiamo tornare a giocare la palla con leggerezza. 

12.37. Quanto è complicato gestire momenti difficili? Purtroppo come ogni stagione arrivano, il nostro è arrivato anche visto un calendario particolare. Me ne sono capitati tanti, e quando riesci a superarlo diventiamo ancora più forti. Ci stanno nel giro di un anno, l'abbiamo pagato un po' a caro prezzo. Ma nel momento in cui ne esci sei sicuramente rafforzato. E oggi dopo un mese non siamo mica altre persone, per cui è un momento problematico che va svoltato il prima possibile. Cosa rigiocherei? Magari la gara con la Lazio, che è stato l'inizio di un aspetto mentale che non doveva esserci. Ora dobbiamo archiviare la partita e andare avanti. 

12.35. Arriva Maran. 

12.30. Siamo in attesa di Rolando Maran.