Mattiello: "Mi impegnerò al massimo per la maglia rossoblù"

10.07.2019 19:55 di Redazione Cagliari   Vedi letture
© foto TuttoCagliari.net
© foto TuttoCagliari.net

Il nuovo acquisto del Cagliari Federico Mattiello ha incontrato per la prima volta i media sul terreno di gioco dello Stadio del Vento di Aritzo al termine dell'amichevole dei rossoblù contro una Rappresentativa locale. Il ragazzo si dichiara felice di essere arrivato in Sardegna, un'isola di cui si è innamorato dopo averla conosciuta durante molte vacanze estive.

VOGLIA DI RIPARTIRE "Sono felice di cominciare questa nuova avventura con la maglia del Cagliari. Conosco mister Maran e alcuni compagni di squadra come Cerri e Maran. Il Cagliari è la prima squadra ad avermi cercato con determinazione, sia il mister che la dirigenza mi hanno voluto fortemente e questo è un buon presupposto per partire bene".

LA SQUADRA "Ho conosciuto il Cagliari da avversario: è una squadra che ha una precisa identità di gioco ed esprime un bel calcio. Giocare a Cagliari è sempre stato difficile, io da avversario ci ho sempre perso. La Sardegna Arena è uno stadio molto caldo, io darò il massimo contributo per la maglia e per i tifosi. Sono qui da un giorno e ho solo sensazioni positive”.

POSIZIONE IN CAMPO “Una delle mie doti migliori è la corsa, quindi mi reputo più un giocatore di fascia. Sono comunque duttile, se il mister volesse potrei anche fare la mezz'ala. Con la difesa a quattro mi trovo molto bene, avere tanto campo davanti a me potrebbe farmi rendere al meglio. Ora devo solo pensare a lavorare tanto in allenamento per arrivare al meglio ad inizio stagione mettendomi a disposizione del mister". 

GLI INFORTUNI “Ho avuto un po' di sfortuna, ma questi eventi mi hanno reso più forte perché ho dovuto stringere i denti e ripartire. Dopo questi episodi mi reputo un uomo migliore, soprattutto dal punto di vista del carattere e della forza mentale".