Rastelli in conferenza, "Allegri vuole vincere? Anche io"

Dal nostro inviato Giancarlo Cornacchia
 di Giancarlo Cornacchia Twitter:   articolo letto 3538 volte
Rastelli in conferenza, "Allegri vuole vincere? Anche io"

A poco più di ventiquattr'ore dalla sfida casalinga contro la Juventus Massimo Rastelli incontra la stampa. Argomenti salienti, tra gli altri, il recupero degli infortunati ed il morale della squadra che vorrebbe strappare qualche punto ai campioni d'Italia. Chi scenderà in campo? Quale modulo utilizzera' il tecnico rossoblu? Scoprilo seguendo il LIVE della conferenza con Tuttocagliari.net.

FINE CONFERENZA

"L'unico attaccante che sta bene è Sau. Devo scegliere la spalla tra Borriello e Ibarbo "

"Murru dopo l'infortunio ho voluto dargli un attimo di pausa, ho fatto altre scelte. Nessun motivo che non esuli dalla condizione fisica"

"Isla sta crescendo. Non ha fatto preparazione e neppure vacanze estive. Ha dovuto ritrovare la condizione giocando. Fa bene il terzino o il centrocampista. Negli ultimi due mesi si è integrato perfettamente e le prestazioni lo stanno dimostrando"

"Allegri vuole vincere? Anche io"

"Cerchiamo di sfruttare ogni occasione. La Juventus è forte anche fisicamente e non si tira indietro negli uno contro uno. Il pericolo numero Uno? Tutti, sono giocatori universali, cambiano tattica al momento, è una squadra completa".

"Borriello è importantissimo per noi. È il nostro bomber, e domenica ha fatto una gara encomiabile". 

"Sau? Chissà che domani non possa sbloccarsi e segnare il suo primo goal alla Juventus. Marco fa un grandissimo lavoro sporco ed è sempre a disposidisposidisposizione compagni".  

"Ionita dall'inizio? Lo vedrete domani"

"Tutte le squadre hanno un punto debole. Ibarbo? Si è allenato bene per oltre una settimana, potrà darci tanto"

"All'andata è stata una gara strana, ma domani sarà totalmente diverso. Ci sarà il miglior Cagliari possibile, che dovrà giocare da squadra dal primo all'ultimo secondo. Dobbiamo evitare pause che potrebbero pregiudicare la gara".

"La Juventus è un avversario che non concede nulla, ma voglio, specie per i nostri tifosi, fare risultato. In casa possiamo fare bene"

"Abbiamo recuperato Ibarbo e Padoin. Borriello è convocato, mentre Farias no"

Ore 17:46 Benvenuti! Siamo in attesa di accedere presso la sala stampa del Centro Sportivo di Assemini 

Ore 18.11 inizia la conferenza