Sardegna Arena, la soddisfazione di Signorelli, Passetti e Gosti: "Realizzata una grande impresa"

 di Federico Paparusso  articolo letto 2185 volte
Fonte: Dall'inviato alla Sardegna Arena Federico Paparusso
Sardegna Arena, la soddisfazione di Signorelli, Passetti e Gosti: "Realizzata una grande impresa"

E' stata presentata ufficialmente questa mattina ai media la nuovissima Sardegna Arena, lo stadio temporaneo che ospiterà il Cagliari per le prossime tre-quattro stagioni in attesa della ricostruzione del Sant'Elia. A fare da cicerone il consigliere di amministrazione Stefano Signorelli (con delega allo stadio), il direttore generale Mario Passetti e l'ingegnere Alessandro Gosti, direttore ai lavori. 

 

Abbiamo provato a fare uno stadio in 120 giorni e ci siamo riusciti - esordisce Signorelli - E' stata una sfida complicata, gli imprevisti sono stati tanti e grazie a tutti gli enti siamo riusciti a costruire tutti gli ostacoli. L'impianto è stato fatto in 127 poco tempo, perciò abbiamo dato la priorità a tutti gli aspetti di sicurezza. Ovviamente non è ancora finito, ci sono ancora molte opere da completare.

Arriva il turno di Gosti: "Ringrazio la Società per la grande occasione che mi è stata data. Con un grande lavoro siamo riusciti ad ottenere le autorizzazioni in appena 50 giorni". 

Mi unisco ai ringraziamenti - prende la parola il dg Passetti - Oggi ci sono tanti aspetti positivi da evidenziare. Da sardo posso dire che siamo un po' abituati a piangerci addosso, molto spesso evidenziamo solamente le cose che non vanno bene. Credo che tutti noi dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto. Si è realizzata un'impresa che sembrava impossibile, con la fortuna di avere collaboratori unici per impegno e serietà nel fare le cose. Inoltre è stato realizzato un percorso museale, una sala stampa che ripercorresse la storia del club. Tutto questo grazie alle tanta passione dei nostri assistenti. Quando il Cagliari viene primo di tutto, si può raggiungere qualsiasi traguardo".