Scontro salvezza al Mapei Stadium: i rossoblù vogliono sfatare un tabù

11.02.2018 07:00 di Serafino Ghisu  articolo letto 1049 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Scontro salvezza al Mapei Stadium: i rossoblù vogliono sfatare un tabù

Il Cagliari, alle 12.30, affronterà il Sassuolo al “Mapei Stadium” per la 24a giornata del campionato di Serie A 2017-2018. Sarà un altro scontro salvezza, dopo le sfide contro il Crotone e la Spal. Solo due sono i punti che separano i sardi dagli emiliani: i rossoblù, reduci dalla vittoria contro la Spal, sono al 14° posto con 24 punti; i neroverdi, che nell’ultimo turno hanno incassato sette gol dalla Juventus, si trovano al 16° posto con 22 punti.

A Sassuolo, in Serie A, il Cagliari non ha mai vinto (si registra un solo successo dei rossoblù, datato 3 dicembre 2015, al Mapei Stadium, ma in Coppa Italia): due sono stati i pareggi, mentre la scorsa stagione i padroni di casa hanno trionfato 6-2 sugli isolani. In Sardegna, invece, il Sassuolo è stato sconfitto due volte, in un’occasione le due formazioni si sono divise la posta in palio, mentre nel girone d’andata i neroverdi si sono imposti 0-1. Il lunch match sarà ricco di ex: Biondini, Matri e Missiroli da una parte; Andreolli, Farias e Pavoletti dall’altra.

Arbitrerà il signor Paolo Silvio Mazzoleni, coadiuvato dagli assistenti Stefano Liberti di Pisa e Giorgio Schenone di Genova. Il quarto uomo sarà Riccardo Ros di Pordenone, gli addetti al VAR Gianluca Aureliano di Bologna e Mauro Tonolini di Milano.

QUI SASSUOLO - Lemos verso la panchina, dopo la brutta prestazione contro la Juventus: per sostituirlo è pronto Goldaniga. Lirola, Acerbi e Peluso completeranno la difesa, davanti a Consigli. Nessun dubbio per quanto concerne il centrocampo neroverde che sarà composto da Missiroli, Magnanelli e Duncan. Babacar, che sembra favorito rispetto a Matri, dovrebbe essere la punta di Iachini, con Berardi e Politano sulle fasce.

QUI CAGLIARI - Lopez dovrà rinunciare a Faragò (ha un problema alla schiena): al suo posto dovrebbe giocare Padoin (in vantaggio su Dessena); sulla fascia sinistra potrebbe esordire dal 1’ Lykogiannis. Il regista sarà Cigarini, le due mezzale Barella e Ionita. Joao Pedro dovrebbe agire alle spalle di Pavoletti. In difesa Ceppitelli e Castan sono sicuri di un posto, mentre Pisacane, Romagna e Andreolli si giocheranno una maglia, con quest’ultimo favorito nel ballottaggio. In porta ci sarà Cragno.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Cagliari:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano. Allenatore: Giuseppe Iachini.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Padoin, Ionita, Cigarini, Barella, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Diego Lopez.