UFFICIALE - Despodov è un giocatore del Cagliari: contratto fino al 2023

30.01.2019 22:14 di Federico Paparusso  articolo letto 1915 volte
Fonte: CagliariCalcio.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
UFFICIALE - Despodov è un giocatore del Cagliari: contratto fino al 2023

Il Cagliari Calcio comunica di aver acquisito dal CSKA Sofia il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kiril Despodov. L’attaccante bulgaro ha firmato un contratto che lo lega al Club rossoblù sino al 2023, con opzione in favore della società per il prolungamento fino al 30 giugno 2024.

Nato a Kresna l’11 novembre 1996 è cresciuto nelle giovanili del Litex Lovech, dove si è messo in luce già nella squadra Under 16, attirando l'attenzione dell'allenatore della prima squadra, Hristo Stoichkov. L'ex attaccante del Barcellona, Pallone d'Oro 1994, lo ha lanciato così nella massima serie bulgara il 10 agosto 2013 in un match contro il Pirin, quando aveva appena 15 anni e 183 giorni.

Dopo 47 presenze e 6 gol con il Litex, nell’estate del 2016 è passato al CSKA Sofia, una delle squadre più gloriose del calcio bulgaro: qui è sceso in campo 79 volte segnando ben 24 reti, di cui 2 in Europa League, competizione in cui ha debuttato lo scorso luglio.

Nominato miglior giovane del campionato nel 2017, è stato di recente premiato come miglior calciatore bulgaro del 2018.

Punto fermo delle selezioni giovanili, dall’Under 17 all’Under 21 ha totalizzato 43 presenze con 14 reti. Il debutto in Nazionale maggiore è del 7 febbraio 2015, in un'amichevole contro la Romania.

Successivamente altre 4 gare: nell'ultima, lo scorso 13 ottobre contro Cipro a Sofia in un match di Nations League, ha segnato il suo primo gol con la maglia dei “leoni”.

Despodov è un attaccante esterno che ben si adatta ad essere schierato come seconda punta. Dotato di un notevole spunto sul breve e di una buona progressione, fa valere la sua velocità con brucianti ripartenze. Tecnico e fantasioso, in possesso di un ottimo dribbling, sa cercare la conclusione a rete ma anche trasformarsi in un prezioso assist-man.

Benvenuto in Sardegna, Kiril!