Meno novanta minuti: attenzione alla tensione

Meno novanta minuti: attenzione alla tensioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 19 maggio 2022, 22:30Approfondimenti
di Giancarlo Cornacchia

E' una settimana che i tifosi rossoblù non sono da tempo abituati a vivere. Il Cagliari si giocherà le residue speranze di salvezza negli ultimi novanta minuti in quel di Venezia, ma conscio che a Salerno il risultato sarà altrettanto determinante. Fondamentale sarà per Agostini la gestione della tensione emotiva. Un'eccessiva carica potrebbe giocare un pessimo scherzo una volta entrati in campo. I rossoblù hanno scelto la via del ritiro proprio per cercare compattezza e un pizzico di serenità, probabilmente la scelta più appropriata, al contrario di altre compagini che hanno preferito caricare l'ambiente al massimo con conseguenza che potrebbero rivelarsi fatali. Il tecnico rossoblù ha vissuto da giocatore situazioni difficili, come le stagioni a cavallo tra il 2005 ed il 2008, quando il Cagliari rischiò seriamente di retrocedere, salvo riuscire poi a salvarsi.