Acquafresca: “La concorrenza mi ha sempre stimolato, ma bisogna dare fiducia”

Acquafresca: “La concorrenza mi ha sempre stimolato, ma bisogna dare fiducia”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 21 settembre 2022, 17:45Ex rossoblù
di Paola Pascalis

L'ex attaccante del Cagliari Robert Acquafresca è intervenuto alla trasmissione 'Palla al Centro', in onda su Radio Firenzeviola: "In teoria, e dico per esperienza personale, la concorrenza mi ha sempre stimolato. Però va data anche un po' di fiducia, non è che dopo due partite senza gol puoi togliere un attaccante. A volte basta poco e un gol ti cambia tutto, dalla testa alle giocate tecniche. Però noi siamo abituati ad avere risultati tutto e subito, Firenze è anche una piazza esigente e per Italiano non è semplice, lo capisco. Ma la sosta arriva a puntino perché il mister potrà cercare qualche soluzione. Oggi non si chiede più di essere un Pippo Inzaghi ma si chiede la completezza. Anche di legare il gioco. Quindi se le occasioni non arrivano te le devi creare: ad alcuni viene facile, ad altri più difficile. Io mi sono ritirato perché non esistono più le seconde punte (ride, ndr)".