Bomber implacabile a Verona, inconcludente a Cagliari: il doppio ex Fabrizio Cammarata

Bomber implacabile a Verona, inconcludente a Cagliari: il doppio ex Fabrizio CammarataTUTTOmercatoWEB.com
domenica 28 novembre 2021, 21:45Ex rossoblù
di Vittorio Arba

Tra i tanti giocatori che hanno indossato entrambe le maglie di Hellas Verona e Cagliari, ce n'è uno che verrà ricordato più di tanti altri: Fabrizio Cammarata. Siciliano, classe 1975, Cammarata, dopo aver vinto da giovanissimo il campionato Primavera ed il Torneo di Viareggio in tandem con un certo Alessandro Del Piero alla Juventus nel 1994, esplode qualche anno più tardi con la maglia del Verona. Stagione 1999-2000: il bomber gialloblu si rivela un autentico ammazza grandi, siglando una doppietta decisiva alla Juventus e andando a segno contro Roma e Milan. Nel frattempo il Cagliari retrocede mestamente in Serie B e all'inizio della stagione 2000-2001, lo preleva per la cifra record di 13 miliardi del vecchio conio, risultando per anni, come l'acquisto più oneroso della storia rossoblù. L'avventura rossoblù parte bene con tre reti in Coppa Italia e altre due in Serie B, ma ben presto l'acquisto dell'attaccante originario di Caltanissetta si rivela un autentico flop. Sole undici reti e Cagliari che fallirà clamorosamente l'obiettivo promozione. Nelle stagioni successive non riesce ad invertire il trend, tant'è che da bomber principe si trasforma in ultima scelta tra le riserve del parco attaccanti rossoblù. Lascia il Cagliari nel gennaio del 2004, direzione Parma, ma anche lì non brilla. Successivamente scende ulteriormente di categoria, ovvero in C, ma la sua carriera ad alti livelli è terminata da un pezzo. Si ritira nel 2012, per intraprendere la carriera di allenatore.