Colpaccio del Bari Sardo: Alberto Cavasin è il nuovo allenatore

Colpaccio del Bari Sardo: Alberto Cavasin è il nuovo allenatoreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 20 agosto 2021, 20:45Le altre sarde
di Vittorio Arba

Colpaccio del Bari Sardo, compagine di Prima Categoria, che ha ingaggiato il tecnico Alberto Cavasin. Cavasin ha un grande passato tra Serie A e Serie B, in particolare sulla panchina del Lecce. Sarà presentato il 28 agosto alla stampa. Questo il comunicato della società ogliastrina, postato sulla propria pagina Facebook: "Un allenatore da serie A per il Barisardo. Il grandissimo colpo è opera del presidente Roberto Ibba che strappa il sì di Alberto Cavasin, trevigiano classe 1956, premiato con la Panchina d'oro nel 1999-2000 quando, alla guida del Lecce, ottenne la salvezza in serie A con Chimenti in porta e il bomber Lucarelli (15 gol) in attacco. Ex difensore di serie A con le maglie di Atalanta, Catanzaro, Bari e Cesena, chiuse la carriera al Padova in serie B nell'anno dei mondiali di Italia 90 per iniziare la carriera nelle giovanili dei biancoscudati avendo in organico l'allora 14enne Alessandro Del Piero. Nella ripartenza della Fiorentina, dopo il fallimento del 2002, fu chiamato al posto di Pietro Vierchowod e condusse i viola alla vittoria della serie C2 (girone , poi i viola ottennero anche la promozione d'ufficio in serie B per meriti sportivi. In serie A allenerà anche Brescia, Treviso, Messina tra il 2005 e il 2007, e anche la Sampdoria nelle ultime 10 giornate del campionato 2010-11. Due l'esperienze all'estero alla guida del Bellinzona (serie A in Svizzera) nel 2009-10 e una breve parentesi al Leyton Orient (quarta serie in Inghilterra). L'ultima volta in panchina col Santarcangelo, in serie C, che durò 4 mesi da inizio dicembre 2017 a fine marzo 2018. Ora l'avventura in Sardegna negli insidiosi campionati dilettantistici, partendo dalla Prima girone C (quello ogliastrino-nuorese) ma per scalare subito la categoria. Sabato 28 agosto il Barisardo lo presenterà ufficialmente alla stampa".