Il punto sul mercato dei rossoblù

27.01.2019 19:04 di Alessio Caria  articolo letto 4821 volte
© foto di Federico De Luca
Il punto sul mercato dei rossoblù

Il mercato entra nel vivo pochi giorni dalla sua chiusura con tante squadre che cercano le migliori occasioni per puntellare le proprie rose in vista del proseguo del campionato.

Il Cagliari del patron Tommaso Giulini ha finora fatto registrare diversi movimenti soprattutto sulla linea mediana del campo. Lo sloveno Valter Birsa, trequartista ex Chievo classe ‘86, è stato esplicitamente richiesto dal tecnico Rolando Maran per rimpiazzare l’infortunato Castro, out fino al termine della stagione. Un’operazione da un milione di euro complessivi, raggiungibili in caso di salvezza dei rossoblù, alla quale si sono aggiunti il ritorno di Alessandro Deiola, rientrato dopo soli sei mesi di prestito al Parma, e l’ufficializzazione di Oliva, ventiduenne mediano uruguayano del Nacional di Montevideo, pagato ben 5 milioni di euro.

Il Cagliari ha poi dovuto dire addio al proprio capitano, Daniele Dessena, accasatosi al Brescia di Massimo Cellino. L’oramai ex numero 4 rossoblù lascia dunque dopo 8 stagioni consecutive la Sardegna, una terra dalla quale si è congedato con una lettera struggente, colma di elogi e rispetto per tifosi e società.

È però Nicolò Barella il gioiello che sta letteralmente infiammando questa finestra di mercato. Numerosi i club interessati al centrocampista titolare della nazionale di Roberto Mancini, valutato intorno ai 50 milioni dalla dirigenza cagliaritana. Una dirigenza che ha manifestato a più riprese l’intenzione di non cedere il giocatore a gennaio e che continua invece a monitorare le situazioni legate ad alcuni obiettivi.

A lungo si è parlato dell’interessamento per Nahitan Nandez, centrocampista del Boca Juniors e della nazionale uruguayana. L’estenuante trattativa vive ora una fase di stallo a causa dell’elevata richiesta economica della società di Buenos Aires per il giocatore in scadenza nel 2020 e rappresentato da Pablo Bentancourt, stesso procuratore di Oliva. Occhio dunque alle sorprese.

Brusca frenata anche nell’operazione che avrebbe dovuto portare in Sardegna Federico Peluso, esperto terzino sinistro ora in forza al Sassuolo, la stessa squadra che ha a lungo corteggiato Fabio Pisacane col difensore che ha poi respinto l’offerta del club emiliano mettendo la firma sul rinnovo di contratto col Cagliari. Una notizia importante per quanto concerne il reparto arretrato alla quale si aggiunge l’acquisto a titolo definitivo di Sebastian Walukiewicz. Il centrale polacco classe 2000, valutato 4 milioni di euro, rimarrà in prestito al Pogón Szeczecin fino al termine della stagione per poi unirsi al gruppo di Maran durante il ritiro estivo.

Non mancano inoltre i temi legati all’attacco rossoblù. Se su Marco Sau è attualmente forte l’interesse di Brescia e Frosinone, circolano numerose indiscrezioni a proposito di uno scambio Farias-Falcinelli tra Cagliari e Bologna.

Il mercato dunque, come detto, si infiamma, col Cagliari che potrebbe ancora piazzare qualche colpo importante ed inaspettato per cercare di uscire dalla recente crisi di risultati.