Cagliari-Fiorentina, le pagelle: Cacciatore, buona la prima. Ceppitelli "vice-Pavo"

15.03.2019 22:30 di Vittorio Arba   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cagliari-Fiorentina, le pagelle: Cacciatore, buona la prima. Ceppitelli "vice-Pavo"

Cragno 6.5 Regala brividi in avvio in compartecipazione con Pisacane, rischiando di combinare la frittata favorendo la conclusione di Chiesa, si riscatta ampiamente in occasione del riflesso felino su Mirallas e garantendo sicurezza al reparto, nonostante il forcing finale viola.

Cacciatore 6.5 Buonissima prestazione all'esordio per il terzino ex Chievo, tanta spinta, buone chiusure e una sventola dal limite sventata da Terracciano. Buona, buonissima la prima. (Dal 72' Padoin 6 Maran gli chiede copertura ed il solito compitino. Il "Pado" esegue senza fiatare).

Ceppitelli 7 Il capitano rossoblu ci sta prendendo gusto: corona una prestazione al limite della perfezione, con uno stacco imperioso da 3 punti. Dove non c'è Pavoletti, c'è lui.

Pisacane 6.5 Concede poco o nulla ai vari Chiesa, Muriel e Mirallas. Abbiamo visto prestazioni migliori, certo, ma anche stasera si dimostra all'altezza della situazione.

Lykogiannis 6.5 Probabilmente la sua prestazione migliore da quando veste rossoblu. Spinge e contiene egregiamente, in più pennella un traversone al bacio per la testa di Ceppitelli, che vale i 3 punti. Quando vede viola, il greco si trasforma letteralmente.

Faragò 6 Tanta sostanza in mezzo al campo, si dimostra all'altezza della situazione.

Cigarini 7 La sua stagione è un crescendo di prestazioni positive, è nel suo periodo migliore in rossoblu e si vede. Dirige l'orchestra che una meraviglia e rischia di buttare giù la Sardegna Arena con un gioiello da metà campo su punizione, che beffa Terracciano. Peccato che la punizione fosse di seconda, rendendo vano questo gioiello.

Ionita 6 Lotta e sgomita a centrocampo, il suo lavoro risulta prezioso come sempre.

Barella 6.5 Corre in ogni angolo del campo, aggredendo gli avversari a suon di tackle e "garra". Meriterebbe il gol, ma Terracciano gli nega l'apoteosi. (Dal 78' Deiola sv)

Joao Pedro 7 Porta in vantaggio i rossoblu con una spaccata sul secondo palo, si rende pericoloso rischiando il bis colpendo la traversa e si distingue per alcuni recuperi in fase di ripiegamento. L'avevamo notato qualche giornata fa e lo ribadiamo, il periodo no sembra essere ormai alle spalle. Anche se con JP10 non si sa mai... (Dall'82' Thereau sv)

Pavoletti 6 Sfiora il gol dal limite nella prima frazione, lotta e sgomita nel cuore della retroguardia viola, senza trovare lo spunto giusto. Si innervosisce e si fa ammonire nella ripresa, diffidato, salterà l'importante trasferta di Verona.