PAVOLETTI ENTRA E SEGNA: I ROSSOBLÙ CONQUISTANO UN PUNTO AL FRANCHI

21.10.2018 20:10 di Serafino Ghisu  articolo letto 1114 volte
© foto di Federico Gaetano
PAVOLETTI ENTRA E SEGNA: I ROSSOBLÙ CONQUISTANO UN PUNTO AL FRANCHI

Il Cagliari conquista un importante pareggio al Franchi. Primo tempo chiuso senza reti. Nella ripresa la Fiorentina passa in vantaggio col rigore trasformato da Veretout, gli ospiti pareggiano poi con Pavoletti, entrato dalla panchina. Domenica prossima i rossoblù affronteranno il Chievo alla Sardegna Arena.

La cronaca. Maran è costretto a rinunciare a Pavoletti: il centravanti toscano è fuori dall’11 titolare, al suo posto gioca Cerri. Faragò sostituisce Srna (il croato, non al meglio della condizione, è rimasto in Sardegna), Ceppitelli prende il posto di Romagna e fa coppia con Pisacane. In mezzo al campo ci sono Ionita, Bradaric e Barella, mentre Castro agisce alle spalle di Joao Pedro e Cerri. Pioli risponde col 4-3-3: Lafont tra i pali, Milenkovic, Pezzella, Hugo e Biraghi giocano in difesa, Edimilson, Veretout e Gerson a centrocampo, mentre Chiesa, Simeone e Pjaca compongono il tridente offensivo.

Primo tempo a ritmi blandi, complice il forte vento. Solo al 23’ il Cagliari crea la prima occasione da gol: combinazione Joao Pedro-Cerri, con l’ex Juventus che entra in area e calcia col mancino ma Lafont respinge. Al 45’ Chiesa penetra in area dalla destra e conclude in diagonale sul fondo.

Nella ripresa si alza notevolmente il ritmo. Al 52’ Biraghi effettua un traversone da sinistra per Chiesa che di testa non centra lo specchio della porta. Al 60’ l’arbitro, dopo aver consultato il VAR, assegna il calcio di rigore alla Fiorentina per un fallo di Barella su Chiesa. Sul dischetto si presenta Veretout, che con freddezza spiazza Cragno. Due minuti dopo Maran effettua il primo cambio: fuori Cerri, dentro Pavoletti. Al 69’ proprio il nuovo entrato segna la rete del pareggio: il centravanti toscano sul cross basso di Faragò anticipa Pezzella e col destro beffa Lafont. Al 79’ Pisacane salva il risultato, frenando Simeone lanciato a rete dal portiere viola. Dopo due minuti Joao Pedro, servito da Padoin, si presenta davanti a Lafont, che d’istinto devia il pallone con i piedi. All’87’ Cragno si supera, spedendo in corner un piattone di Chiesa. Dopo un lungo recupero di 10’, anche a causa del doppio infortunio Pezzella-Milenkovic, il signor Giacomelli decreta la fine del match: Fiorentina-Cagliari termina 1-1.

Il tabellino di Fiorentina-Cagliari 1-1:

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Edimilson, Veretout, Gerson (78' Eysseric); Chiesa, Simeone (86' Vlahovic), Pjaca (70' Mirallas). Allenatore: Stefano Pioli

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli, Pisacane, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro (90' Dessena); Joao Pedro, Cerri (62' Pavoletti). Allenatore: Rolando Maran

Marcatori: 60' rig. Veretout, 69' Pavoletti

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Ionita (C), Barella (C)