Presentazione del torneo HKFC CITI Soccer Sevens. Conti e Beretta: "Un onore essere presenti"

Dal nostro inviato Giancarlo Cornacchia
 di Giancarlo Cornacchia Twitter:   articolo letto 2438 volte
Presentazione del torneo HKFC CITI Soccer Sevens. Conti e Beretta: "Un onore essere presenti"

Il Cagliari Calcio è stato invitato a partecipare alla 18esima edizione del suddetto torneo di calcio a 7 che prenderà il via il 23 maggio a Hong Kong. Saranno dieci gli elementi che partiranno per la spedizione, di cui 7 della formazione primavera, 2 prestiti dall'Olbia ed uno della formazione allievi. La presentazione è avvenuta allo Store del Largo Carlo Felice alla presenza di Mario Beretta e Daniele Conti. Il primo a prendere la parola è il responsabile del settore giovanile: "Siamo lieti di essere stati invitati in quanto prima squadra italiana che vi prenderà parte. Frutto del buon lavoro fin qui svolto dal settore giovanile. Sarà un torneo particolare: due tempi da 7 minuti con intervalli di 1 minuto, e non esiste il furigioco. Sette elementi giocheranno in un campo con dimensioni quasi regolari, dunque gran dispendio di energie. Occasione inoltre per esportare il nostro brand nel mercato orientale il che ci permetterà di unire utile al dilettevole. Portiamo con noi 2 ragazzi dell'Olbia come premio che ciò di buono hanno fatto quest'anno; sarà un'esperienza molto bella per ognuno di loro ed occasione per noi di visionare qualche altro giovane interessante, specie delle compagini orientali".

Esprime la sua siddisfazione anche l'ex bandiera rossoblu che rivestira' il ruolo di allenatore: "Per me è un motivo di orgoglio accompagnare questi ragazzi in questa manifestazione al cospetto di formazioni importanti. Poi è probabile che possa giocare qualche spezzone di partita, infatti ho letto di alcuni ex campioni che interverranno. Sto imparando veramente tanto, anche se ancora non ho deciso se proseguire con il ruolo di allenatore. È comunque bello, gratificante ed importante stare con i giovani, mi fanno sentire un riferimento per loro. Ho individuato un elemento che mi somiglia per caratteristiche, ma il nome lo tengo per me, non si sa mai (ride, ndr)".