Prima partita dell’anno: alla Sardegna Arena arriva la Juventus

 di Serafino Ghisu  articolo letto 986 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Prima partita dell’anno: alla Sardegna Arena arriva la Juventus

Il Cagliari, stasera alle ore 20:45, affronterà la Juventus alla Sardegna Arena per la 20a giornata del campionato di Serie A 2017-2018. Entrambe le compagini provengono da una vittoria in trasferta: i rossoblù dal successo a Bergamo contro l’Atalanta, i bianconeri dai tre punti conquistati al Bentegodi contro l'Hellas Verona. I sardi occupano la 15a posizione in classifica con 20 punti, i piemontesi la 2a (a -1 dal Napoli) con 47 punti.

Le due squadre si sono affrontate 73 volte in Serie A. La Juventus ha vinto 36 volte (15 delle quali in Sardegna), mentre il Cagliari ha trionfato 11 volte (9 delle quali in casa). 26 sono stati i pareggi. In campionato i sardi non vincono contro la Juventus dal 29 novembre 2009, quando si imposero 2-0 grazie alle reti di Nenè e Matri.

Arbitrerà il signor Gianpaolo Calvarese, coadiuvato dagli assistenti Giacomo Paganessi di Bergamo e Alessio Tolfo di Pordenone. Il quarto ufficiale sarà Antonio Giua di Olbia, gli addetti al VAR Luca Banti di Livorno e Alfonso Marrazzo di Roma1.

QUI CAGLIARI - Lopez recupera Dessena e Barella. Il numero 18 dovrebbe giocare in mezzo al campo dal 1’, con Cigarini e Ionita. A sinistra dovrebbe tornare Padoin (che aveva giocato da mezzala contro l’Atalanta), a destra Faragò. Si va verso la conferma del tandem d’attacco visto a Bergamo, Farias-Pavoletti. In porta ci sarà Rafael, in difesa Ceppitelli (in vantaggio su Andreolli), Romagna e Pisacane.

QUI JUVENTUS - Out De Sciglio, Buffon e Cuadrado. Tra i pali va Szczesny, in difesa Lichsteiner, Benatia, Chiellini (in ballottaggio con Barzagli) e Alex Sandro. A centrocampo Khedira, Pjanic e Matuidi, mentre per quanto concerne il reparto offensivo Allegri dovrebbe proporre l’attacco a tre con Dybala e Mandzukic sugli esterni e Higuain al centro.

Le probabili formazioni di Cagliari-Juventus:

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Pavoletti. Allenatore: Diego Lopez.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.