Verona-Cagliari, la partita che ha consacrato Andrea Carboni agli occhi dell'Italia intera

Verona-Cagliari, la partita che ha consacrato Andrea Carboni agli occhi dell'Italia interaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
mercoledì 1 dicembre 2021, 21:00Approfondimenti
di Vittorio Arba

Di Andrea Carboni, si è sempre parlato un gran bene, fin da quando con Walter Zenga in panchina, ha esordito in Serie A nel giugno del 2020. Ma mai, come ieri, il giudizio è stato unanime: Carboni è non solo il futuro, ma il presente del Cagliari. Lo pensano i tifosi, ma lo pensano soprattutto gli addetti ai lavori, che nella serata di ieri hanno tutti assegnato un bel 7 in pagella al 20enne nativo di Sorgono, ma originario di Tonara. Lunedì prossimo per Carboni ci sarà un altro esame di maturità, il Torino, proprio quel Torino con il quale ha giocato la sua prima gara da titolare, datata 27 giugno 2020. Stavolta, sarà un altro Carboni, più maturo, più deciso e soprattutto più consapevole delle proprie qualità. La degna chiusura di un cerchio per una storia ancora tutta da scrivere.